17:32 22 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
0 05
Seguici su

Giuseppe Sala garbatamente dice a Salvini che volersi candidare come sindaco di Milano a fine carriera è "svilente", ma sulla sua di ricandidatura il sindaco ha molto su cui riflettere.

Ieri Matteo Salvini aveva detto che si sarebbe candidato come sindaco di Milano solo alla fine della sua carriera politica, perché al momento ha da occuparsi del governo dell’Italia e ha da fare a Roma.

L’attuale sindaco di Milano Beppe Sala gli ha risposto con una considerazione educata che dice tutto:

“Non è una bella dichiarazione… è un po’ svilente”, ha detto a margine di un evento pubblico a Coima.

Tutto è nato dalla sfida lanciata dall’Assessore al Verde urbano della città di Milano del Pd che aveva sfidato Matteo Salvini a candidarsi come sindaco della città e con la risposta di quest’ultimo che lo avrebbe fatto solo a fine carriera politica, perché ora ha voglia di governare il Paese.

L’assessore Pierfrancesco Maran aveva anche scritto che “per fortuna Milano con Beppe Sala ha già di meglio”, quasi dando per scontato che fra un anno l’ex Ad di Expo Milano 2015 si ricandiderà a un secondo mandato alla guida della città meneghina.

In realtà non è così che stanno le cose. Perché nell’intervista rilasciata a Tpi qualche giorno fa, Sala ha detto di non essere affatto sicuro di voler ancora guidare Milano:

“Non so se mi ricandido a sindaco di Milano”, perché Sala confessa che da qualche mese a questa parte per “la prima volta in vita mia dormo male e soffro”.

L’incertezza se ricandidarsi o meno è grande, tanto che Sala affida alla prossima vacanza in sella alla sua bici, tra le città liguri, la meditazione sul suo futuro politico.

“Quando 5 anni fa dovevo decidermi se candidarmi ho fatto il Cammino di Santiago”, ha detto intervistato da Selvaggia Lucarelli ma questa volta complice anche Covid-19, il pellegrinaggio a Compostela lo dovrà riprogrammare in sella a una bici e nella più vicina e bella Liguria per l’appunto.

 

Correlati:

Giuseppe Sala sul nuovo decreto del Governo: ‘Blocco un quarto paese produrrà danni’
Matteo Salvini critica la sua Milano: “Sporca come Roma”. Giuseppe Sala risponde
Tags:
Beppe Sala, Milano
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook