21:28 12 Luglio 2020
Politica
URL abbreviato
0 14
Seguici su

Striscioni pro Berlusconi alla Camera dei deputati, i deputati di Forza Italia difendono il loro fondatore dopo le rivelazioni fatte ieri sera a "Quarta Repubblica".

I deputati di Forza Italia in aula alla Camera dei deputati hanno esposto un doppio striscione a favore del fondatore del loro partito Silvio Berlusconi.

Nel primo i forzisti hanno scritto “Giustizia per Berlusconi”, nel secondo striscione “Verità per Berlusconi”.

La seduta è stata immediatamente sospesa e sono intervenuti i commissari che hanno sequestrato gli striscioni.

La protesta giunge dopo che ieri a "Quarta Repubblica" sono stati messi in onda degli audio in cui un magistrato della Corte di Cassazione, che ha firmato la sentenza di condanna del processo Mediaset che vedeva Berlusconi tra gli imputati, ha esposto dubbi sulla fondatezza giuridica di quella decisione.

Renzi nella sua e-news settimanale è intervenuto sul caso scrivendo:

“Non so dove sia la verità ma so che un Paese serio su una vicenda del genere - legata a un ex Presidente del Consiglio - non può far finta di nulla... è doveroso fare chiarezza su ciò che esce dagli audio di quella trasmissione e nessuno può permettersi il lusso di far finta di niente”.

Anche Salvini era intervenuto a difesa di Berlusconi scrivendo su Twitter che questo “è l’ennesimo episodio che ci ricorda la necessità di una riforma profonda” della magistratura.

Per Antonio Tajani invece “la democrazia nel nostro Paese è stata ferita” e chiede l’istituzione di una Commissione d’inchiesta.

Correlati:

Berlusconi: “L’Italia rischia per la scarsa credibilità del suo governo in Europa”
Berlusconi trasloca, da Palazzo Grazioli a la villa che fu di Zeffirelli
Condanna a Berlusconi, Meloni accusa: parte magistratura politicizzata
Tags:
Forza Italia, Silvio Berlusconi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook