04:14 30 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
132
Seguici su

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato oggi a Roma il premier libico Fayez al-Sarraj.

Il capo del governo di Accordo Nazionale riconosciuto dall'ONU in Libia ed il presidente del Consiglio italiano hanno concordato di istituire una commissione che aiuterà a facilitare il ritorno delle imprese italiane nel Paese nordafricano, riporta oggi il canale libico Al-Ahrar.

Secondo l'emittente libica, i due leader hanno discusso della necessità di ripristinare l'attività commerciale bilaterale. Conte ha anche ribadito la disponibilità dell'Italia per agevolare le operazioni di sminamento nel Paese, ha riportato l'emittente.

Inoltre, secondo quanto riportato da un comunicato di Palazzo Chigi, nell'incontro tra i due leader è stata "ribadita la convinzione che la soluzione non può essere affidata al piano militare ma esclusivamente ad un impegno comune per il rilancio del processo politico per la stabilizzazione del Paese".

Le forze armate del governo di Accordo Nazionale hanno compiuto notevoli progressi nella controffensiva lanciata contro le truppe dell'Esercito Nazionale Libico guidate dal maresciallo Khalifa Haftar.

Il portavoce dell'Esercito Nazionale Libico Ahmad Mismari ha dichiarato venerdì che le truppe di Haftar continueranno a combattere il terrorismo fino a quando la Libia non sarà liberata. Il portavoce ha aggiunto che l'Esercito Nazionale Libico cerca inoltre un accordo politico.

Guerra in Libia

Dopo il rovesciamento e l'assassinio del leader libico Muammar Gheddafi nel 2011, la Libia ha praticamente smesso di funzionare come un singolo stato. Ora nel paese ci sono due governi: il parlamento eletto dal popolo si trova a est e a ovest, nella capitale Tripoli, il Governo di Accordo Nazionale, formato con il sostegno delle Nazioni Unite e dell'Unione europea.

Le autorità della parte orientale del paese operano indipendentemente da Tripoli e cooperano con l'esercito del maresciallo Khalifa Haftar.

Tags:
Giuseppe Conte, Fayez al-Sarraj, Italia, Libia, crisi in Libia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook