06:54 05 Dicembre 2020
Politica
URL abbreviato
205
Seguici su

Dal 17 al 18 luglio si svolgerà un vertice straordinario del Consiglio Europeo, dove saranno discusse le misure economiche per fronteggiare le conseguenze della crisi scaturita dalla pandemia COVID-19. Lo si apprende da una dichiarazione di Barend Leyts, portavoce del capo del Consiglio Europeo Charles Michel.

L’incontro tra i rappresentanti degli stati europei in presenza fisica si svolgerà 17-18 luglio. Sarà il primo vertice europeo dal vivo dall’inizio di marzo, quando i paesi dell’Unione avevano introdotto il lockdown per via del coronavirus.

“Il 17 e 18 luglio il presidente del Consiglio Europeo ha convocato il vertice straordinario sul pacchetto per la ripresa economica e il Quadro Finanziario Pluriennale. L’incontro avrà inizio al palazzo Europa alle ore 10:00. Seguiranno dettagli pratici sulla logistica”, ha scritto su Twitter il portavoce di Charles Michel.

Saranno quindi nuovamente negoziate le misure della ripresa economica, in particolare il Recovery Fund da 750 miliardi di euro (500 miliardi in sovvenzioni a fondo perduti proposti da Angela Merkel ed Emmanuel Macron più 250 miliardi in prestiti).

Secondo la stessa Merkel, come per il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte, l’accordo sui fondi deve essere approvato entro luglio, ma i paesi ‘frugali’ quali Austria, Svezia, Danimarca e Olanda, ritengono che non ci sia bisogno di sollecitare il processo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook