00:41 31 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
292
Seguici su

In un'intervista con Al-Jazeera, Hossein Dehghan, ex ministro della Difesa della Repubblica Islamica dell'Iran, ha sottolineato che Teheran sostiene il governo di accordo nazionale di Tripoli, riconosciuto dalla comunità internazionale.

L'ex capo del dicastero militare iraniano ha inoltre definito ridicole le affermazioni sul sostegno di Teheran alle forze di Haftar della Libia orientale, aggiungendo che l'Iran ha invitato tutte le parti a trovare una soluzione politica alla crisi nel Paese nordafricano.

In precedenza il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Abbas Mousavi aveva affermato che la crisi libica non ha soluzione militare e Teheran sostiene gli sforzi internazionali per risolverla con mezzi diplomatici.

In Libia è ancora in corso lo scontro tra il governo di accordo nazionale del premier Fayez al-Sarraj, che controlla Tripoli e territori occidentali del Paese, e l'Esercito Nazionale Libico del maresciallo Khalifa Haftar, che sostiene il Parlamento di Tobruk in Cirenaica e da più di un anno è impegnato a riconquistare la capitale.

Entrambe le parti libiche in conflitto si accusano a vicenda di ricevere assistenza in mercenari ed armi da governi stranieri. Nelle ultime settimane le forze fedeli al premier al-Sarraj hanno riportato significativi successi nella battaglia di Tripoli e hanno annunciato di voler dar seguito ai loro progressi con la ripresa del controllo di Sirte e di altri territori in Cirenaica.

Tags:
Hossein Dehghan, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Khalifa Haftar, crisi in Libia, Libia, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook