21:52 03 Dicembre 2020
Politica
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Al Senato manca il numero legale per trasformare in legge il Dl Rilancio. Errore tecnico e questa mattina si rivota. Per Calderoli il governo non ha più una maggioranza.

Palazzo Madama lo ha definito un “errore tecnico” dovuto a un errore nel computo dei congedi, e così al Senato è mancato per un solo voto il numero legale per considerare valida la votazione al Dl Elezioni. Servivano 150 senatori, ma in aula erano presenti solo in 149.

Secondo il calendario è programmata per le ore 9.30 di venerdì 19 gennaio un secondo tentativo di votazione del Dl Elezioni che, come ieri, prevede la fiducia al provvedimento normativo.

Questa mattina non vi dovrebbero essere problemi perché sono stati allertati tutti i senatori e richiamati a Roma quelli che avevano già lasciato la capitale.

Il vicepresidente del Senato Roberto Calderoli ieri aveva dato conto di quanto avvenuto il aula dopo l’effettuazione della votazione al decreto legge.

“Dai conteggi che abbiamo fatto e verificato il numero legale era 150. Invece i votanti sono stati 149 e quindi non c’era il numero legale e la votazione va annullata e ripetuta”.

Ma Calderoli aggiunge alla situazione anche un commento politico da uomo appartenente ad un partito di opposizione, la Lega.

“Fermo restando che se non c’è una maggioranza parlamentare a sostegno del governo vuol dire che il governo non c’è. Domani sono pronto a votare a qualsiasi ora”, aveva detto ieri.

Le ragioni del Dl Elezioni

Se non dovesse essere votato e quindi tramutato in legge, il Dl Elezioni decadrebbe e con esso tutte le misure provvisorie che contiene.

Il decreto legge è una risposta alla situazione straordinaria in cui si è trovato il Paese che ha dovuto rimandare numerose elezioni regionali e comunali.

Inoltre il Dl Rilancio stabilisce il rinvio delle votazioni suppletive di due seggi al Senato della Repubblica che sono vacanti.

Correlati:

Grimoldi: “In caso di elezioni il Centro Destra si presenterà unito”
Maduro sfida la UE: "L'Europa vada al diavolo, avremo le nostre elezioni"
Bolton: "Trump chiese aiuto a Xi Jinping per vincere le elezioni"
Tags:
elezioni, Senato
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook