09:29 03 Dicembre 2020
Politica
URL abbreviato
0 13
Seguici su

L'Alto Rappresentante per gli Affari Esteri e la Sicurezza dell’Unione Europea, Joseph Borrell, ha suggerito agli Stati Uniti di avviare un dialogo speciale sulle relazioni con la Cina.

“Ho proposto di avviare un dialogo bilaterale distinto sulla Cina, sulle sfide che rappresentano le azioni e le ambizioni della Cina per tutti noi, sia negli Stati Uniti che nell'Unione Europea”, ha affermato Borrell in seguito ad una videoconferenza dei ministri degli Esteri dei paesi membri dell’UE con la partecipazione del segretario di stato americano Mike Pompeo.

Il funzionario ha dichiarato che “è importante stare insieme agli Stati Uniti per condividere le preoccupazioni e cercare un terreno comune per difendere nostri valori e interessi”.

Ultimamente le relazioni tra gli Stati Uniti e la Cina si sono nuovamente deteriorate a causa del disegno di legge del parlamento cinese per proteggere la sicurezza nazionale della regione amministrativa speciale Hong Kong, che, secondo Washington, mira ad eliminare il suo alto grado di autonomia.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha minacciato di applicare sanzioni nei confronti di Pechino. La Cina ha respinto qualsiasi critica e ha affermato che le problematiche di Hong Kong sono esclusivamente questioni interne.

Inoltre, le autorità statunitensi, incluso il capo dello Stato, accusano sistematicamente la Cina di aver gestito in maniera inappropriata e intempestiva l’inizio dell’emergenza e nascosto alcuni fatti e dati sull’infezione. Le autorità cinesi hanno ripetutamente affermato che sin dall'inizio hanno mantenuto una posizione trasparente e responsabile riguardo alla pubblicazione di dati sull'epidemia di COVID-19.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook