02:45 22 Aprile 2021
Politica
URL abbreviato
Coronavirus in Italia: voglia di normalità (20 maggio - 11 giugno) (168)
161
Seguici su

Sul sostegno all'azione del governo durante l'emergenza covid, il leader leghista: "Per collaborare si deve essere in due". Inoltre conferma che alle prossime elezioni regionali il centrodestra si presenterà unito.

"Adesso l’emergenza è economica. C’è chi non ha preso la cassa integrazione, ci sono i commercianti che hanno chiuso e non riescono a riaprire, ci sono le partite Iva e gli autonomi abbandonati a loro stessi", dice il leader della Lega, Matteo Salvini, in un'intervista a Il Quotidiano. 

"Andrò a citofonare all’Agenzia delle Entrate", dice Salvini menzionando la famosa citofonata, che stavolta servirà per chiedere all'autorità fiscale un 20% in saldo e stralcio sulle " 8 milioni e mezzo di cartelle esattoriali già partite, con la gente che non può pagare". Questi saranno i temi della prossima campagna elettorale delle regionali, oltre alla flat tax e alle riforme per azzerare i costi della burocrazia e far ripartire i cantieri estendendo il "modello Genova" a tutta Italia. 

Dialogo con il governo

Elezioni in cui il centrodestra si presenterà unito, nonostante alcune divergenze di prospettiva emerse durante l'emergenza sanitaria, riguardo il rapporto con la maggioranza e gli aiuti da chiedere all'Europa, in particolare il Mes. 

"Disponibilità del governo ad ascoltarci - spiega Salvini- zero. Come sul decreto ripresa. A Berlusconi dico: per collaborare bisogna essere in due". 

Aiuti dell'Europa

Totalmente discordante la posizione sull'Europa tra Forza Italia, secondo cui il Mes è un'occasione che l'Italia non deve perdere per ridefinire il sistema sanitario,  e i suoi alleati di centrodestra. 

I 37 miliardi dell'Europa?""Se li ha rifiutati la Grecia – ripeto, la Grecia, non la Germania che se lo può permettere – vuol dire che è evidente che il Mes è una fregatura", fa notare Salvini. 

Elezioni regionali

Tuttavia "bisogna guardare in avanti", dice Salvini riferendosi alle candidature delle prossime elezioni regionali, che vedranno il centrodestra presentarsi in un'unica coalizione. 

"Non voglio pensare che Berlusconi possa appoggiare un governo di centrosinistra o mettere in piedi qualcosa con Renzi. Quindi credo che il centrodestra sarà compatto".

Lockdown un errore

Per il leader leghista la chiusura totale del Paese durante la fase acuta dell'emergenza covid-19 è stata un errore e adesso ci sarebbero "troppe spinte a non voler ripartire". 

"Più che prendersela con la Regione Lombardia, bisognerebbe chiedere conto alla Cina - prosegue in difesa del governatore Attilio Fontana - Ma sappiamo che al governo c’è chi da quelle parti ha amicizie, e forse anche qualche interesse".

 

 

Tema:
Coronavirus in Italia: voglia di normalità (20 maggio - 11 giugno) (168)
Tags:
Matteo Salvini, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook