20:49 22 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
0 60
Seguici su

La cancelliere tedesca Angela Merkel ha detto che chiaramente non si candiderà più per guidare il governo del suo Paese.

In precedenza in più di un'occasione aveva dichiarato che non avrebbe proseguito la carriera politica dopo il 2021.

"No. No. Veramente no," Merkel ha risposto alla domanda di un giornalista se ritenesse di continuare ad "assumersi le responsabilità" sullo sfondo della crisi provocata dal coronavirus e promuovere la sua candidatura alle prossime elezioni in Germania.

"Questo è sicuro", ha aggiunto la Merkel, chiudendo ancora una volta la porta ad un nuovo mandato.

Merkel sul caso Floyd: "terribile"

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha dichiarato in diretta sul canale ZDF che l'omicidio di George Floyd negli Stati Uniti è qualcosa di terribile.

"In primo luogo l'omicidio di George Floyd è terribile, il razzismo è terribile e la società negli Stati Uniti è molto polarizzata. Credo che i politici dovrebbero tentare di unire e riconciliare tutti", ha detto commentando gli eventi negli Stati Uniti.

La Merkel ha auspicato che gli americani giungano ad un punto di consenso.

Dalla fine di maggio in molte grandi città degli Stati Uniti sono esplose rivolte e proteste per la morte dell'afroamericano George Floyd durante l'arresto della polizia a Minneapolis. Uno degli agenti di polizia che per diversi minuti aveva tenuto faccia a terra Floyd premendo il suo ginocchio sul collo dell'afroamericano, è stato accusato di omicidio di secondo grado, mentre gli altri tre agenti presenti sono stati accusati di favoreggiamento.

Tags:
Germania, USA, Angela Merkel
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook