04:27 29 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
La morte di George Floyd (92)
0 20
Seguici su

All'inizio della giornata, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha assicurato al governatore del Minnesota Tim Walz che i militari sono pronti a fornire assistenza e a reprimere i disordini in corso a Minneapolis se le autorità locali non riprenderanno il controllo della città.

Gli spari sono stati uditi giovedì sera fuori dal Colorado State Capitol a Denver, dove le persone si erano radunate per una dimostrazione di solidarietà a sostegno dell'uomo afroamericano, George Floyd, ucciso dalla polizia.

Un video apparso su Twitter mostra le persone nei pressi del Campidoglio, che iniziano subito a correre verso l'edificio poco dopo che si sentono diversi colpi d'arma da fuoco.

​Secondo il portavoce della Guardia di stato del Colorado, Gary Cutler, gli spari hanno avuto luogo dall'altra parte della strada rispetto al Campidoglio, mentre un altro ufficiale di polizia ha affermato che i colpi erano diretti contro l'edificio.

Allo stesso tempo, la rappresentante di Stato Leslie Herod, che si trovava in quel momento al Campidoglio, ha detto che il responsabile è stato arrestato, sebbene la situazione sulla scena è rimasta "tesa".

George Floyd, un uomo di colore di 46 anni, è morto lunedì dopo essere stato immobilizzato a terra dalla polizia. Uno dei quattro ufficiali coinvolti teneva un ginocchio al collo dell'uomo, che stava dicendo "non riesco a respirare".

Tema:
La morte di George Floyd (92)

Correlati:

Proteste per la morte di George Floyd: incendio alla stazione di polizia di Minneapolis - Video
A Minneapolis violenza e scontri dopo uccisione George Floyd - Video
Assassinio George Floyd, nuovi video smentiscono versione polizia
Tags:
Donald Trump
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook