22:53 04 Agosto 2020
Politica
URL abbreviato
0 38
Seguici su

La Germania e la Francia propongono di creare un fondo per il ripristino dell'economia europea dalle conseguenze socio-economiche della pandemia di Covid-19 da 500 miliardi di euro.

Lo ha affermato oggi in una conferenza stampa congiunta in videoconferenza la cancelliera tedesca Angela Merkel a margine di colloqui con il presidente francese Emmanuel Macron.

"Abbiamo bisogno di un fondo per la ripresa dell'economia e sulla sua tipologia Germania e Francia hanno avuto intense discussioni. L'obiettivo è che l'Europa esca da questa crisi unita e solidale. Sappiamo che il virus ha colpito i nostri Paesi a vario grado, c'è una minaccia di coesione della UE dal punto di vista dell'impatto economico di questo virus", ha affermato la Merkel.

Poi la cancelliera ha indicato l'entità del fondo per rimettere in piedi l'economia, piegata dal Covid-19.

"Vogliamo creare un fondo temporaneo del valore di 500 miliardi di euro", ha affermato.

Secondo la Merkel, si tratta di "accelerare la ripresa economica" dei Paesi dell'UE e le risorse finanziarie del fondo saranno inviati ai "settori e alle regioni più colpite".

In giornata il titolare della Farnesina Luigi Di Maio aveva avuto colloqui con i ministri degli Esteri di Germania, Austria, Croazia, Cipro, Grecia, Spagna, Portogallo e Slovenia sul turismo. Nel vertice aveva sostenuto l'inammissibilità di blacklist con Paesi in cui non possono recarsi i turisti ed aveva osservato che dal 3 giugno l'Italia avrebbe potuto accogliere i turisti europei in condizioni di sicurezza.

Tags:
Angela Merkel, Coronavirus, Economia, Unione Europea, Francia, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook