11:02 21 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
2240
Seguici su

L'assenza di comparse in pubblico del leader nordcoreano dall'inizio di aprile combinata con le speculazioni dei media ha alimentato le illazioni sulle sue condizioni di salute; alcuni sostengono che Kim si stia riprendendo da un intervento al cuore, mentre altri si sono spinti fino ad ipotizzare che sia in stato vegetativo o addirittura morto.

Moon Chung-in, consigliere per la politica estera del presidente sudcoreano Moon Jae-in, ha confutato le crescenti voci sulle cattive condizioni di salute del leader nordcoreano Kim Jong-un, sostenendo al contrario che per le informazioni di Seul sta bene.

"La nostra posizione è immutata", ha detto Moon Chung-in, parlando alla Cnn.

“Kim Jong-un è vivo e vegeto. Si trova nei pressi di Wonsan dal 13 aprile. Finora non sono stati rilevati movimenti sospetti."

Le voci sulla sorte di Kim sono iniziate a susseguirsi la scorsa settimana, dopo che non si era fatto vedere in pubblico il 15 aprile per le celebrazioni dell'anniversario del compleanno di Kim Il-sung, suo nonno e fondatore della Corea del Nord.

Le speculazioni sono state diffuse dai media occidentali a seguito alle notizie della Cnn e del Daily NK, un giornale online in lingua sudcoreana finanziato dal National Endowment for Democracy statunitense, secondo cui Kim si trovava in "grave pericolo" di vita dopo un intervento chirurgico al cuore.

Il presidente americano Donald Trump, che aveva instaurato buoni rapporti personali con Kim durante i negoziati sul disarmo nucleare di Pyongyang, inizialmente aveva detto che stava bene, ma in seguito ha definito la notizia della Cnn "scorretto" e basato su "vecchi documenti".

Ieri il centro d'analisi sulla penisola coreana 38° North con sede a Washington aveva pubblicato le immagini satellitari che mostrano presumibilmente il treno presidenziale di Kim fermo nella stazione di Wonsan, nella parte orientale del Paese tra il 21 aprile e il 23 aprile. Si ritiene che a Wonsan vi sia la residenza principale di Kim fuori Pyongyang.

I media nordcoreani hanno diffuso oggi la notizia che Kim aveva "inviato apprezzamento" ai lavoratori che prendevano parte alla costruzione della città di Samjiyon. La scorsa settimana l'agenzia di stampa governativa Kcna aveva riferito che Kim aveva ricevuto un telegramma di congratulazioni dal segretario generale del Partito Comunista Rrusso Gennady Zuganov per il 1° anniversario della sua visita in Russia. Il 22 aprile la Kcna aveva comunicato che Kim aveva risposto al presidente siriano Bashar Assad, ringraziandolo per il suo messaggio di auguri inviato in occasione dell'anniversario della nascita di Kim Il-sung.

Non è la prima volta che Kim si astiene dall'apparire in pubblico. Nel 2014 non si è mostrato per 40 giorni, alimentando nei media discussioni simili sulle sue condizioni di salute come sta accadendo ora.

Tags:
Kim Jong-un, Penisola coreana, Corea del Sud, Corea del Nord
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook