09:39 26 Maggio 2020
Politica
URL abbreviato
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
6211
Seguici su

La Cina non dimenticherà l'aiuto della Russia nella lotta contro il coronavirus ed è pronta a fare tutto il possibile per assistere la Federazione Russa nell'affrontare il COVID-19, ha affermato l'ambasciatore cinese a Mosca Zhang Hanhui.

Come ricordato dal diplomatico, all'inizio dell'epidemia il presidente russo Vladimir Putin aveva inviato un telegramma con parole di solidarietà al capo di Stato cinese Xi Jinping, inoltre la Federazione Russa ha inviato un aereo militare con 23 tonnellate di forniture mediche necessarie nell'occasione alla parte cinese.

"Ora che i nostri amici nel nord stanno affrontando la crisi epidemica, siamo obbligati ad adempiere al nostro dovere. Il governo cinese ha fornito assistenza alla Russia per combattere l'epidemia COVID-19. Il 2 aprile sono arrivati ​​a Mosca aiuti umanitari, il peso del carico era di 26 tonnellate. Non dimenticheremo gli amici che ci hanno aiutato e siamo pronti a fare del nostro meglio per aiutarli a uscire dalla crisi. Saremo riconoscenti con quelli che ci hanno aiutato nei momenti difficili", ha scritto Zhang Hanhui in un articolo per il quotidiano russo "Argomenti e Fatti".

L'ambasciatore cinese ha osservato che Pechino è sempre stata convinta che l'umanità alla fine riuscirà a sconfiggere il nuovo virus e fermare l'epidemia.

"Le azioni di risposta al coronavirus COVID-19 hanno dimostrato ancora una volta che tutti i Paesi del mondo sono una comunità con un unico destino che condivide gioia e dolore, durante le sciagure tutti i Paesi sono sulla stessa barca. Dopo che la situazione critica si concluderà, dobbiamo tenere conto di questa esperienza, rafforzare il livello di multilateralismo, confrontarci congiuntamente contro le varie minacce e sfide globali. Il nostro mondo non dovrebbe in alcun modo far proprie le menzogne, il rifiuto, processi decisionali unilaterali che non sono coerenti con le tendenze, e l'implementazione di azioni che possono portare al collasso," ha aggiunto il capo della missione diplomatica cinese.

In precedenza la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova aveva affermato che la Russia è grata alla Cina per l'assistenza umanitaria fornita nella lotta contro il coronavirus. Come osservato dal ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, la Cina ha inviato aiuti umanitari in Russia da 26 tonnellate, contenenti mascherine, termometri e tute protettive.

Tema:
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
Tags:
Cooperazione, Russia, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook