08:36 27 Maggio 2020
Politica
URL abbreviato
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
0 21
Seguici su

David Sassoli dal Parlamento europeo ha dichiarato che sarebbe stato messo a disposizione un edificio e pasti gratis ai bisognosi, ai senzatetto e ai sanitari impegnati nella lotta al coronavirus a Bruxelles.

“Solidarietà concreta ai cittadini. Questa è la linea del Parlamento europeo”, afferma il presidente del Parlamento europeo David Sassoli in un video. 

“In accordo con la Regione di Bruxelles Capitale, abbiamo deciso di mettere a disposizione un nostro edificio per accogliere le persone più fragili e i senzatetto in questa grave emergenza sanitaria”, ha sottolineato.

Per quanto riguarda i pasti gratis Sassoli ha continuato dichiarando che “ogni giorno le nostre cucine faranno 1.000 pasti da distribuire ai bisognosi e agli operatori sanitari per aiutarli nel loro lavoro”.

“Siamo vicini a chi soffre, a chi si impegna senza sosta nelle strutture ospedaliere, alle cittadine ed ai cittadini di Bruxelles, come a quelli di Strasburgo e Lussemburgo, che ci accolgono e che oggi hanno bisogno di aiuto. La forza dell’Europa è la solidarietà”, ha concluso Sassoli.

L'Organizzazione mondiale della sanità l'11 marzo ha dichiarato una pandemia la nuova infezione da coronavirus COVID-19. Secondo gli ultimi dati dell'OMS, nel mondo sono stati registrati quasi 1,28 milioni di casi di infezione, oltre 72.000 persone sono morte.

Tema:
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)

Correlati:

Il parlamento Ue chiuso per tutti, tranne che per Greta: il doppio standard di Sassoli
Caso Zaky, Parlamento egiziano risponde a Sassoli: ‘Ingerenza inaccettabile’
Sassoli annuncia una reazione della UE alle politiche USA: "Dazio chiama Dazio"
Tags:
David Sassoli
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook