07:46 01 Giugno 2020
Politica
URL abbreviato
Emergenza Coronavirus - Aiuti russi in Italia (82)
5224
Seguici su

Ad affermarlo è stato l'ambasciatore dell'Unione Europea in Russia Markus Ederer in un'intervista con Sputnik.

La Ue è grata a Mosca per gli aiuti all'Italia, ma la disinformazione ha messo in ombra questa manifestazione di solidarietà, ha dichiarato l'ambasciatore dell'Unione Europea in Russia Markus Ederer in un'intervista con Sputnik.

"La Ue si compiace di qualsiasi sincera manifestazione di solidarietà nel mezzo di una simile crisi, soprattutto vista la gravità della situazione in alcuni Stati membri dell'UE. E nel caso dell'Italia sono stati espressi ringraziamenti per l'assistenza", ha affermato Ederer.

Ha aggiunto che "l'iniziativa russa sull'Italia potrebbe essere concepita e percepita come un atto di solidarietà, simile a quello mostrato dall'Albania quando ha inviato i propri medici in Italia o quando la Ue ha mandato 56 tonnellate di assistenza medica in Cina nella fase iniziale della diffusione del coronavirus a Wuhan".

"Ma a prescindere da quanto buone siano state le intenzioni, l'iniziativa della Russia è stata oscurata dalla disinformazione e dalle fakenews... La Polonia è stata immeritatamente accusata di bloccare il passaggio degli aerei verso l'Italia. Ecco perché in Europa i media e altri hanno iniziato a chiedersi quali fossero i veri motivi di Mosca. E ora c'è la discussione sulla "generosità geopolitica", "diplomazia delle mascherine" o "diplomazia in maschera" (si suggeriscono termini diversi). Naturalmente tutto questo non facilita la cooperazione sulle questioni di assistenza, che in linea di principio è benvenuta", ha detto Ederer.

Ha aggiunto che "ci sono state altre notizie che screditavano l'Unione Europea ed i suoi Paesi in relazione a questa crisi".

"Analizzeremo queste informazioni e ne parleremo pubblicamente. Esortiamo tutti in questi tempi difficili a combattere con il coronavirus e non con la verità", ha detto il diplomatico.

In precedenza diversi media britannici, tra cui Guardian e Telegraph, avevano scritto con riferimento ad un rapporto della Ue che i media russi avevano preso parte alla campagna di disinformazione nei Paesi dell'Unione relativamente alla lotta contro il coronavirus. Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, commentando queste notizie, ha affermato che l'ossessione russofobica in Occidente continua persino nel contesto della pandemia.

Tema:
Emergenza Coronavirus - Aiuti russi in Italia (82)
Tags:
Russofobia, Diplomazia Internazionale, Italia, fake news, Disinformazione, Russia, Unione Europea
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook