10:48 21 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
La diffusione del coronavirus in Italia (26 marzo - 3 aprile) (101)
598
Seguici su

Matteo Salvini ha le idee chiare, dopo l'emergenza sanitaria il problema economico italiano si risolverà con un reset totale, cioè un condono fiscale ed edilizio per tutti.

Matteo Salvini si concede a Il Giornale e durante l’intervista dice che lui “e gli amici del centrodestra” qualche idea su dove trovare “subito almeno duecento miliardi” ce l’hanno.

“Reset totale”.

Che si traduce in: “pace fiscale e pace edilizia”.

E il giornalista aggiunge: “Un mega condono”.

“Non mi faccia dire sta parola che poi mi saltano tutti in testa. L’unica via è un nuovo patto sociale, altro che sospendere due cartelle fiscali. Dobbiamo cominciare tutto daccapo o non ne usciremo”.

Terremoti, condoni e il parere dell’Olanda

Reset totale quindi anche sugli abusivismi edilizi che in Italia in più terremoti si sono resi complici della morte di molti italiani. Reset totale anche sui dissesti idrogeologici causati dall’uomo: vedasi alluvione di Genova.

Chissà se Olanda e Germania saranno disposti ad appoggiare il reset totale di Salvini, e chissà se la natura al prossimo evento calamitoso vorrà essere così magnanima da non voler considerare il condono edilizio di qualche edificio costruito dove non avrebbe mai dovuto essere.

Prima fai e poi io controllo

E non ci sono dubbi su quale dovrà essere l’atteggiamento di chi governerà il dopo.

Dovranno essere azzerati i debiti anche di chi non ha mai pagato le tasse ed ha contribuito alla serrata degli ospedali degli ultimi decenni, con la risultante che ora regioni come la Lombardia e il Veneto fanno le corse disperate contro il tempo per trovare medici, infermieri e aree dove allestire alla meno peggio ospedali di fortuna.

Ed ancora bisognerà “lasciare fare le imprese: via tutta la burocrazia, tu fai e poi io controllo, non l’inverso come è oggi”.

Dopo l’emergenza sanitaria… in Italia ci sarà quella politica

Sembra anche non avere dubbi Salvini su cosa accadrà dopo l’emergenza sanitaria. Gli italiani emetteranno un giudizio “giusto, cioè severo, non ne dubito”, dice Salvini riferendosi all’attuale Governo Conte.

Ma Salvini non chiede di governare lui in prima persona, in effetti non lo ha mai fatto e chissà perché… I nomi che fa durante l’intervista sono invece quello di Draghi, un rispolvero di Tremonti, e poi Sapelli. Insomma “persone intelligenti, responsabili e capaci” dice Salvini.

Tema:
La diffusione del coronavirus in Italia (26 marzo - 3 aprile) (101)

Correlati:

Salvini e crisi economica: ‘100 miliardi di euro o in Italia sarà rivolta’
Salvini in Senato: ’Va bene citazioni dotte, ma a italiani serve sapere quando arrivano i soldi’
Coronavirus creato in laboratorio: Salvini ci crede ma è una bufala smentita dagli scienziati
Tags:
Matteo Salvini, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook