19:48 07 Aprile 2020
Politica
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
393
Seguici su

Il leader di Forza Italia si è detto disponibile a lavorare con l'esecutivo a delle modifiche sul nuovo decreto in modo da renderlo più efficace.

In un'intervista rilasciata a Il Giornale, l'ex premier ha criticato aspramente l'ultimo decreto da 25 miliardi, il cosiddetto Cura Italia, definendolo non sufficiente per fare fronte alla pandemia di Covid-19 e alle sue conseguenze sull'economia italiana.

"Il decreto legge varato per contrastare l'emergenza coronavirus è assolutamente insufficiente. Non consentirà la sopravvivenza delle aziende e la salvaguardia dei posti di lavoro, né favorirà la ripresa. Bisognerà fare molto di più a sostegno delle categorie economiche e del mondo dell'impresa e del lavoro", sono state le parole di Berlusconi.

Il Cavaliere ha però poi aperto ad una collaborazione con l'attuale esecutivo al fine di inserire delle modifiche che rendano le misure più incisive, pur sottolineando la distanza che separa Forza Italia dai partiti "della sinistra":

"Il nostro giudizio sul governo Conte rimane critico, e siamo del tutto incompatibili con i partiti della sinistra. Ora lavoriamo insieme, lo faremmo con chiunque fosse alla guida del Paese, per affrontare l`emergenza sanitaria e quella economica, senza alcun bisogno di formule politiche pasticciate. Ma i ruoli fra maggioranza e opposizione rimangono ben distinti", ha continuato.

Secondo Berlusconi sarà necessario fare di più specialmente "per le piccole e medie imprese, per il lavoro autonomo, i professionisti, gli artigiani, le partite Iva" affinché Cura Italia possa essere appoggiato da Forza Italia.

In precedenza il decreto era stato criticato anche dall'altro principale leader di opposizione, Matteo Salvini, il quale aveva definito "spiccioli" i 600 euro destinati una tantum alle partite IVA.

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook