16:54 05 Luglio 2020
Politica
URL abbreviato
0 22
Seguici su

Il parlamento della Nuova Zelanda in terza lettura ha votato a favore del disegno di legge sulla legalizzazione dell'aborto, riporta il giornale locale New Zealand Herald.

Secondo il giornale, 68 deputati hanno votato per l'adozione della legge, 51 hanno espresso voto contrario. Ora il disegno di legge sarà trasmesso al governatore generale della Nuova Zelanda per ottenere il via libera definitivo.

Il disegno di legge sulla legalizzazione dell'aborto esclude l'interruzione di gravidanza volontaria dal New Zealand Crime Act ed elimina inoltre l'obbligo di ottenere l'approvazione di due medici se una donna desidera abortire prima della 20esima settimana di gestazione.

Papa Francesco ribadisce il no della Chiesa all'aborto

"La vita umana è sacra e inviolabile e l’utilizzo della diagnosi prenatale per finalità selettive va scoraggiato con forza, perché espressione di una disumana mentalità eugenetica, che sottrae alle famiglie la possibilità di accogliere, abbracciare e amare i loro bambini più deboli", aveva affermato il pontefice poco meno di un anno fa in una conferenza al Palazzo Apostolico Vaticano. 

"L’aborto non è mai la risposta che le donne e le famiglie cercano. Piuttosto sono la paura della malattia e la solitudine a far esitare i genitori", ha sottolineato.

Tags:
Medicina, Donna, Società, aborto, Nuova Zelanda
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook