04:04 31 Marzo 2020
Politica
URL abbreviato
698
Seguici su

Maurizio Gasparri si scaglia contro il ministro degli Esteri Luigi Di Maio insultandolo per le sue origini meridionali e poi lo bolla come ignorante e incapace.

Maurizio Gasparri (Fi) picchia duro il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e di lui dice:

“Lui è una vergogna di ministro. Un ignorante e un incapace. Lo ha dimostrato nel Conte uno, lo conferma nel Conte due”.

Il padre della legge Gasparri sul riordino del sistema televisivo, rinviata dal Presidente Ciampi alle camere perché era incostituzionale e violava l’articolo 21 della Costituzione italiana, arriva alle offese personali quando afferma:

“È irritante vedere Di Maio, che almeno ha imparato a dire virus e non 'vairus', criticare chi critica il governo”.

Quindi prosegue nella sua invettiva:

“Cacciare uno come Di Maio è un dovere civico. Lo impari lui che dimostra ogni giorno come l’ignoranza al governo sia peggiore di tanti altri guai che l’Italia sta soffrendo”.

Tutta la critica di Gasparri verte sull’emergenza sanitaria in atto in Italia, che si è resa colpevole di una ben importante crisi economica che rischia di paralizzare l’economia del Paese.

“Un conto è fronteggiare un’emergenza, e il centrodestra anche governando città e regioni lo fa meglio del governo centrale, un altro è volere impedire le critiche a un governo nefasto, che anche in questa vicenda, sul fronte economico, sta dimostrando la sua irresponsabilità”, aggiunge ancora l’onorevole Gasparri.

Correlati:

Milano, virale video sindaco Beppe Sala: ‘Facciamo miracoli tutti giorni, non ci fermiamo mai’
Coronavirus, Di Maio: ‘No allarmismi e sangue freddo. Rilanceremo brand Italia’
Deputato ucraino racconta la situazione in Ucraina a Maurizo Gasparri
Tags:
Luigi Di Maio, Maurizio Gasparri
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook