21:31 21 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Il M5s espelle una sua consigliera comunale del Comune di Pesaro, nominata assessora nella Giunta a guida Pd. Un nuovo caso si apre, lei si difende: ho rispettato i valori del partito e fatto il bene di Pesaro.

Nuovo caso nel M5s. La pentastellata Francesca Frenquellucci, assessora all’Innovazione del Comune di Pesaro, è stata espulsa dal Movimento 5 stelle.

La notifica da parte del suo partito le è arrivata via e-mail senza che nessuno l’abbia contattata per informarla. “Non capisco su che basi è stata presa la decisione”, afferma la Frenquellucci che fa parte della Giunta Pd del sindaco Matteo Ricci.

Probabilmente è proprio questo il motivo della sua espulsione, la decisione di accettare l’incarico come assessora in una Giunta guidata dal Partito Democratico.

Ma lei si difende: “Ho sempre pensato al bene comune”. Ed aggiunge che in questi mesi il suo lavoro ha contribuito a portare vantaggi e risultati per la città di Pesaro.

“Ho portato avanti valori ed ideali del M5s”, ha aggiunto.

La difesa del suo operato su Facebook

L’assessora all’innovazione del Comune di Pesaro si è difesa via Facebook postando un video in cui legge un comunicato di risposta indirizzato al M5s.

“Buongiorno, ieri sera ho ricevuto una mail dove il MoVimento 5 Stelle mi ha annunciato l'espulsione. Ora farò ricorso al Comitato di Garanzia, perché sono sicura di aver fatto tutto pensando agli argomenti e ai temi proposti in campagna elettorale. Non capisco su che basi è stata presa questa decisione, in quanto il link della mia memoria difensiva non è stato nemmeno aperto. Spero di essere ascoltata, perché ho sempre fatto tutto pensando al bene comune. Preciso che non sono entrata in nessun partito politico”.

Correlati:

Santori delle Sardine: ‘Nei palazzi del governo ci sono i bombaroli. M5s ha paura di noi’
Sondaggi: M5S giù al 13%, FdI pronta al sorpasso, Lega guadagna 0.2 punti
Regionarie M5s, consiglieri regionali cercasi ma in pochi rispondono
Tags:
Movimento 5 Stelle, M5S
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook