21:15 06 Aprile 2020
Politica
URL abbreviato
102
Seguici su

Con il decreto vengono stanziati i fondi per la cassa d'integrazione a Taranto, è disposta l'assunzione per 1200 ricercatori e si apre la strada alla revoca delle concessioni autostradali.

La Camera dei Deputati dà l'ok al milleproroghe. Con 315 voti a favore, 221 contrari e un astenuto, è stata confermata la fiducia con cui il governo aveva blindato il decreto e gli emendamenti. Adesso il provvedimento, che è passato dagli originari 166 commi agli attuali passerà al Senato, dove dovrà essere discusso entro il 29 febbraio.

Gli emendamenti inseriti nel testo, approvato dalle Commissioni Bilancio e Affari costituzionali, hanno apportato numerose novità anche sostanziali.

Tra i punti più controversi, c'è l'apertura alla revoca delle concessioni autostradali. Prevista anche la pensione a 70 anni per i medici, l'assunzione di 1.600 ricercatori, gli ammortizzatori sociali per Taranto e la regolamentazione dei monopattini. 

Concessioni autostradali 

Con il milleproroghe si pongono le basi per la revoca della concessione a Aspi. La norma prevede che in caso di revoca, lo stato non debba pagare le penali in caso di inadempienze della concessionaria. Inoltre Anas in caso di decadenza, risoluzione o revoca, Anas subentrerà automaticamente nelle more di un nuovo bando. In questo modo non si creerà il vuoto nella gestione delle concessioni. 

Cassa integrazione per Taranto

Nel decreto vengono stanziati i fondi per la cassa integrazione dei 5.000 operai ex Ilva, per la proroga di un anno della Cig, la Cassa integrazione guadagni. Sono 19 milioni di euro stanziati per  il 2020. Prorogata, sempre per un anno, anche la Cigs, la Cassa integrazione straordinaria, per i lavoratori delle aziende in crisi in Campania e Veneto.

Ricerca e sanità

Stanziati nel decreto 3 milioni di euro per la copertura delle regolarizzazionil delle assunzioni di 1600 ricercatori universitari.

Per far fronte alla scarsità del personale medico, endemica in molte aree del Paese, è stato previsto l'innalzamento opzionale della pensione sino ai 70 anni di età, oltre i 40 anni di servizio. Gli specializzandi potranno essere assunti con contratto a tempo indeterminato e orario parziale. 

Monopattini elettrici

Sarà normato l'utilizzo dei monopattini a motore termico e elettrici, equiparati alle biciclette, con una velocità non superiore a 25 Km/h e una potenza massima di 0,50 Kw. 

Per i monopattini ci sarà obbligo del casco sino alla maggiore età, obbligo di giubbotto catarifrangente e luci accese. Si dovrà aver compiuto 14 anni per poterli usare. I trasgressori subiranno multe da 200 a 800 euro. 

 

Tags:
Parlamento, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook