02:26 28 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
252
Seguici su

E' ormai testa a testa fra M5S e FdI, che cresce costantemente e si prepara a diventare la terza forza politica. Lega, in salita, resta primo partito.

Il centrodestra continua a crescere e Lega e FdI proseguono nella loro affermazione come forze politiche più forti del paese. Complice, probabilmente, la crescente discordia all'interno delle forze di governo, che nell'ultima settimana a portato fibrillazioni all'interno dell'esecutivo per la strenua opposizione di Matteo Renzi e del suo partito alla riforma della giustizia. 

Il risultato è che mentre le forze di centrodestra aumentano il loro consenso, l'alleanza di governo lo perde progressivamente. Questo è il quadro che emerge dal sondaggio di Swg per La7. 

La Lega, dopo qualche settimana in discesa, torna a crescere e rispetto a sette giorni fa guadagna 0.2 punti di consenso, rinsaldando la distanza dagli altri partiti con un 32.4% di consenso. Il secondo partito è il PD, in lieve calo di 0.1 punti, resta sopra il 20%. 

Crolla ai minimi storici il M5S, perde un altro punto percentuale e scende al  13%, ormai tallonato dal partito di Giorgia Meloni. Fratelli d'Italia guadagna un altro mezzo punto e si piazza dietro i grillini all'11.3%. 

Forza Italia scende al 5.1%, mentre Italia Viva esce sostanzialmente indenne dallo scontro in seno al governo e resta stabile al 4.2%.

Tra le forze politiche minori, è in crescita Azione, il partito di Carlo Calenda che sale al 3%. Bene anche Sinistra Italiana che si ferma dietro Azione con il 2,9%. Le altre forze si collocano attorno al 2% e tutte assieme non supererebbero il 10%.

Tags:
Fratelli d'Italia, M5S, PD, Lega, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook