08:49 10 Aprile 2020
Politica
URL abbreviato
0 01
Seguici su

L'ex leader pentastellato ha sottolineato l'importanza della Russia nel mantenimento di un equilibrio geostrategico internazionale.

Il ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio, in un'intervista ai media russi, ha affermato che l'Europa non dovrebbe tirarsi indietro dal dialogare per ottenere l'introduzione di una moratoria sul dispiegamento degli euromissili in territorio comunitario.

"Riteniamo necessario mantenere un dialogo costruttivo con Mosca sulle questioni della sicurezza e della stabilità. E' fondamentale evitare una nuova corsa agli armamenti. Siamo piuttosto preoccupati circa il dispiegamento di missili a medio e corto raggio in Europa. Se nella lettera del presidente russo, Vladimir Putin, viene proposto di aprire una discussione su questi temi, credo che l'Europa non dovrebbe tirarsi indietro dal dialogo", ha spiegato Di Maio. 

Il ministro ha poi sottolineato l'importanza della Russia nel mantenimento del mantenimento di un equilibrio geostrategico internazionale:

"In linea generale l'Italia è a favore di ogni meccanismo che garantisca un controllo sugli armamenti e di ogni misura ad esso relativa. La crisi del Trattato INF mette a rischio il sistema di controllo internazionale sugli armamenti, che la NATO difende e cerca di rinforzare", ha concluso Di Maio.

L'incontro Italia-Russia in formato 2+2

I ministri degli Esteri e della Difesa di Italia e Russia si incontreranno questo martedì a Roma, per un nuovo incontro nel formato 2+2.

Sul tavolo le questioni della stabilità strategica, del controllo sugli armamenti, delle relazioni tra Russia e NATO; sarà inoltre fatto un punto della situazione sulle questioni siriana e libica.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook