08:36 10 Aprile 2020
Politica
URL abbreviato
5321
Seguici su

E' giunto il momento che la Nato ed i Paesi occidentali, prima che sia troppo tardi, rinuncino al mantra dello spettro della "minaccia russa", ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

"La crisi di fiducia è particolarmente acuta negli affari europei. L'escalation di tensione, l'avanzamento delle infrastrutture militari della Nato ad est, la portata senza precedenti delle esercitazioni militari a ridosso dei confini russi, l'innalzamento delle spese militari: tutto questo genera imprevedibilità. Nel nucleo viene ricreata la struttura del confronto della guerra fredda," le parole di Lavrov durante l'intervento alla conferenza sulla Sicurezza di Monaco di Baviera.

"È tempo, prima che sia troppo tardi, di rinunciare al mantra dello spettro della "minaccia russa" e di qualsiasi altra minaccia e di ricordare ciò che ci unisce", ha aggiunto il capo del dicastero diplomatico russo.

Europa ha bisogno del dialogo con la Russia - Macron

L'Europa ha bisogno di dialogare con la Russia: l'obiettivo di questo dialogo dovrebbe essere quello di risolvere i conflitti congelati e discutere le questioni di sicurezza nel cyber-spazio, ha sostenuto il presidente francese Emmanuel Macron intervenendo alla Conferenza sulla Sicurezza di Monaco di Baviera.

Il presidente francese ha aggiunto che le sanzioni non hanno portato nulla di positivo né alla Russia né all'Europa.

Impegno della Nato per migliorare le relazioni con la Russia

Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg ha affermato che l'alleanza vuole relazioni migliori con la Russia, sebbene vi sia competizione.

"Siamo in competizione con una Russia più fiduciosa che vuole tornare in un mondo con sfere di influenza", ha detto, parlando sabato alla Conferenza sulla Sicurezza di Monaco di Baviera.

Ha sottolineato che "tutti gli alleati della Nato sono impegnati nel dialogo con la Russia". "Vogliamo ancora rapporti migliori con il nostro più grande vicino", ha aggiunto.

Tags:
Russofobia, Difesa, Sicurezza, Politica Internazionale, Sergej Lavrov, NATO, Occidente, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook