00:00 25 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
0 31
Seguici su

Il ministro degli Interni Christophe Castaner ha dichiarato mercoledì che due moschee sono state chiuse nel 2019 come parte della legge antiterrorismo SILT e che 63 sono attualmente sotto sorveglianza, riferisce l'AFP.

Il ministro degli interni Christophe Castaner ha dichiarato mercoledì che due moschee sono state chiuse nel 2019 come parte della legge antiterrorismo SILT e che 63 sono attualmente sotto sorveglianza, riferisce l'AFP.

Il ministro ha parlato davanti alla Commissione giuridica dell'Assemblea nazionale dove ha effettuato una valutazione del 2019 dell'applicazione della legge SILT dell'ottobre 2017 che ha posto fine allo stato di emergenza.

Christophe Castaner ha riferito di "31 attentati sventati dal 1 gennaio 2017". "Due luoghi di culto (moschee) sono stati chiusi, rispetto alle 5 del 2018, ai sensi della legge SILT", ha detto.

Ha osservato che "63 luoghi di culto sono attualmente monitorati, 30 sono oggetto delle misure di chiusura e per 7 sono in corso le procedure", ha detto Castaner, rilevando che in questi casi sono state implementate misure diverse da quelle previste dalla legge SILT, come le disposizioni di sicurezza e d'igiene

Una serie di nuove misure restrittive antiterrorismo

Quattro misure della legge SILT (chiusura dei luoghi di culto, visite a domicilio e perimetro di sicurezza) sono in fase di sperimentazione fino alla fine del 2020. Il governo e il legislatore, dopo la valutazione, devono decidere se estenderle o modificarle.

Le misure di controllo amministrativo individuali, che sostituiscono gli arresti domiciliari, sono state 134 nel 2019, con un aumento dell'84% rispetto all'anno precedente ed erano per la maggior parte concentrati nell'Ile-de-France (la regione centrale della Francia dove si trova Parigi), ha affermato il ministro.

Il 57% di queste misure riguardava persone uscite di prigione, condannate per terrorismo o radicalizzate in detenzione.

 

Correlati:

Caso Gregoretti, la difesa di Salvini: "A bordo tre sospetti terroristi"
Siria, ad Idlib oltre mille attacchi dei terroristi nelle ultime due settimane di gennaio
Cremlino preoccupato per l'attività dei terroristi a Idlib - Peskov
Tags:
Terrorismo, Christophe Castaner
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook