23:49 12 Agosto 2020
Politica
URL abbreviato
Cooperazione Italia Russia (94)
328
Seguici su

Il presidente della Commissione per gli Affari Esteri del senato italiano Vito Petrocelli (M5S) ha criticato la Lega per la sua riluttanza a rafforzare le relazioni con la Russia, Paese che svolge un ruolo importante nella risoluzione dei conflitti in Medio Oriente e nella lotta contro il terrorismo globale.

Secondo Petrocelli, la scorsa settimana, il Senato italiano avrebbe dovuto approvare una mozione sulle future relazioni tra Russia e Italia, ma "la Lega ha reso impossibile il voto perché non ha permesso di raggiungere il numero minimo di parlamentari".

"Il voto della risoluzione era stato rinviato a giovedì mattina. Purtroppo oggi la Lega ha fatto saltare il voto non garantendo il numero legale. La risoluzione affronta il futuro dei rapporti di amicizia tra Italia e Federazione russa, si chiede esplicitamente al governo di agire per il superamento delle sanzioni, per una maggiore cooperazione nella pacificazione del Mediterraneo. La Russia, dal mio punto di vista, è un partner fondamentale per la risoluzione della crisi in Libia, in Siria e in generale nella lotta al terrorismo. Per la Lega evidentemente no", ha affermato Petrocelli.

Le relazioni tra la Russia e i suoi vicini occidentali sono state eccezionalmente tese negli ultimi anni, principalmente a causa delle sanzioni europee contro la Russia per la Crimea e il conflitto di Donbass, a cui Mosca ha risposto con contromisure.

A gennaio, il primo ministro italiano Giuseppe Conte ha affermato che Roma stava aiutando a portare avanti gli sforzi per ridurre le sanzioni dell'Unione europea a Mosca, sottolineando l'inutilità di penalizzare Mosca per la crisi ucraina.

Tema:
Cooperazione Italia Russia (94)
Tags:
Lega, Russia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook