22:12 21 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
504
Seguici su

Il PD trascina le forze di governo, mentre il M5S affonda. Tra l'opposizione è testa a testa fra Matteo Salvini e Giorgia Meloni.

Il sondaggista Nando Pagnoncelli, per il Corriere della Sera, ha delineato le dinamiche all'interno delle varie coalizioni, all'indomani dall'esito delle regionali. In questo quadro si assiste a una rimonta del PD, che in un mese ottiene 2 punti di consenso e raggiunge il 20,3%, "trainato dall'effetto voto", spiega Pagnoncelli. 

Al contrario, gli alleati di governo sono in una crisi nera di consenso. Il M5s è ai minimi storici dal 2013, con il 14%.  

La Lega, sconfitta in Emilia Romagna e che non spicca il volo in Calabria, si mantiene stabile al 32% con una lieve crescita di mezzo decimale, assicurando il distacco con le altre forze politiche di oltre 10 punti.

Avanza invece FdI, raggiungendo il 12%, con una crescita di quasi due punti sull'ultima rilevazione, grazie alle capacità della sua leader, Giorgia Meloni. 

"La forza evidente della sua leadership e la sua capacità di intercettare malumori di parte dell’area di centrodestra danno ragione di questa avanzata" spiega Pagnoncelli. 

Tra le altre formazioni, Forza Italia si mantiene attorno al 6%, con una lieve flessione ma in linea con le precedenti rilevazioni. Italia Viva perde quasi un punto rispetto al dato di dicembre, "perché la visibilità di Renzi è stata in parte oscurata dalle consultazioni regionali cui questa formazione non ha partecipato". 

Il consenso dei leader

Il premier Giuseppe Conte continua ad essere il personaggio politico più apprezzato, con un indice di consenso del 50%, distanziando di 8-9 punti gli inseguitori.

La vera novità delle rilevazioni di Pagnoncelli è il testa a testa nell'opposizione fra Matteo Salvini, con il 42%, e Giorgia Meloni, che fa un balzo in avanti raggiungendo il 41%. 

Per quanto riguarda il leader leghista, "la diffusa presenza mediatica garantitagli dalla campagna emiliana ha dato frutti positivi. - osserva il sondaggista - Ma ancora migliori i risultati di Giorgia Meloni, che ottiene un dato analogo a quello del segretario della Lega (41), con un incremento di ben cinque punti rispetto all’ultima rilevazione, tornando ai livelli migliori degli ultimi mesi".

Tags:
Giorgia Meloni, Matteo Salvini, M5S, PD, politica, Sondaggio, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook