19:37 25 Febbraio 2020
Politica
URL abbreviato
6312
Seguici su

Il Partito Democratico chiederà al Movimento 5 stelle di rivedere la linea politica di governo, tentando di riequilibrare le forze. Lo ha annunciato il vice segretario Pd Orlando.

Il Partito Democratico, attraverso le parole del vice segretario Andrea Orlando, chiede di modificare l’attuale assetto politico nazionale, che vedeva il M5s dettare la linea di governo in ogni ambito.

"È giusto che si usi questo risultato per modificare gli assetti di governo. Ad esempio il M5S dovrebbe avere una disponibilità al confronto sul tema della giustizia", ha detto Orlando ospite della trasmissione radiofonica Circo Massimo condotta da Massimo Giannini su Radio Capital.

Anche Salvini aveva fatto la sua riflessione sulla posizione dei 5 stelle nel governo, a seguito della loro “quasi scomparsa” dallo scenario politico delle due regioni.

Il segretario Pd Nicola Zingaretti ha lasciato un suo messaggio personale attraverso i social, in cui ha pubblicamente ringraziato il movimento delle Sardine per l’aiuto dato in Emilia-Romagna.

Ed anche Orlando ha ringraziato le Sardine per il loro sostegno, riconoscendo a Salvini la capacità di essere riuscito a smuovere un elettorato di sinistra ormai astensionista da tempo. In Emilia-Romagna, infatti, 5 anni fa votò solo il 37% degli elettori, contro il 67% di questa tornata elettorale.

Per concludere una nota sulle Sardine, le quali hanno annunciato il loro ritiro dalla scena mediatica, considerando il loro compito assolto.

Correlati:

Elezioni regionali: in Emilia-Romagna vince Bonaccini, il centro-destra si afferma in Calabria
Elezioni Regionali, Vito Crimi: ‘Il M5s non è morto’
Elezioni regionali, Zingaretti: ‘Un immenso grazie alle sardine’
Tags:
Andrea Orlando
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook