19:40 24 Febbraio 2020
Politica
URL abbreviato
0 11
Seguici su

Sondaggi elettorali a meno di una settimana dalle elezioni regionali in Emilia-Romagna e in Calabria, la Lega arretrerebbe un po' e aumenterebbe il Pd. M5s sempre terzo partito, ma la Meloni non molla.

Nuovi sondaggi elettorali a meno di una settimana dalle elezioni regionali in Emilia-Romagna e in Calabria, che come sempre assumono anche una valenza sul piano nazionale nel nostro Bel Paese.

La Lega per Salvini Premier è sempre in testa al 30,4%, ma in calo dell’1,4% rispetto all’ultima rilevazione del mese di dicembre 2019, fatta da BidiMedia sondaggi.

Il Partito Democratico sale dello +0,2% e si porta al 19% dei consensi nonostante il segretario abbia ufficializzato lo scioglimento del partito per dare vita a una nuova costituente allargata al centrosinistra.

Il Movimento 5 stalle scende al 16,4% (-0,6%), mentre sale Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che si porta al 10,1%. Meloni che se si candidasse a Roma, secondo un altro sondaggio elettorale, verrebbe eletta con il 25% dei voti circa, conferma il momento d’oro della sua storia politica.

Anche Forza Italia, a sorpresa, si rianima un po’ e sale al 6,2%; così come prende un poco di ossigeno anche Italia Viva di Matteo Renzi (4,9%), ma il cui obiettivo è di entrare in Parlamento con il 10% alle prossime elezioni politiche.

​Dati in linea con altri sondaggi politici

I dati del sondaggio elettorale qui riproposto è in linea con un altro sondaggio pubblicato da Swg per conto del Tg di LA7. In quest’ultimo i dati sono più alti per la Lega che non risulta in calo ma stabile al 32,9%.

Il sondaggio Bidimedia parla di un momento non felice per la Lega, ma non spiega le motivazioni che giustificherebbero questo calo di tono di Salvini.

Anzi, casi come quello della nave Gregoretti sembrano rinforzarlo nel ruolo della vittima. Un errore che il M5s, al suo solito, non ha saputo preventivare.

La fiducia degli italiani nel Governo Conte bis

Che fiducia hanno gli italiani nel Governo Conte bis? Secondo il sondaggio elettorale l’11% degli elettori è molto fiducioso, il 27% abbastanza fiducioso, il 20% ha poca fiducia e il 42% non ha fiducia negli uomini di Conte.

Correlati:

Sondaggi politici, per un italiano su due il 2019 non è stato "un bell'anno"
Sondaggi elettorali il PD cresce, Lega stabile primo partito
Sondaggi elettorale, Lega giù ma resta primo partito, avanti PD e FdI
Tags:
Sondaggi, Sondaggio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook