07:43 01 Giugno 2020
Politica
URL abbreviato
5311
Seguici su

Il ministro degli Interni Luciana Lamorgese è intervenuta sul caso Gregoretti, durante il programma "Otto e Mezzo" su La7, affermando che Salvini dovrebbe presentarsi davanti al tribunale dei Ministri.

"Credo che nessuno di noi possa sottrarsi alla legge". Così ha risposto il ministro degli Interni Luciana Lamorgese a una domanda postale dalla giornalista Lilly Gruber, in merito alla richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini sul caso Gregoretti. 

"È la regola generale - ha specificato - non vale solo per Salvini. Non amo entrare su questo argomento e in certe dinamiche ma in quanto ministri nessuno di noi è sottratto o può sottrarsi alle leggi vigenti. Come ex ministro va davanti al Tribunale dei ministri e lì si decide se deve essere processato o meno".

Il voto sull'immunità

Il parlamento dovrà decidere se negare o meno l'immunità al leader della Lega con un voto che dovrebbe aver luogo il 20 gennaio. La maggioranza aveva chiesto il rinvio, in vista del voto alle regionali, mentre Maurizio Gasparri aveva presentato una relazione per richiedere il respingimento dell'autorizzazione a procedere. 

Intanto è scontro in parlamento. La Giunta per le autorizzazioni a procedere ha confermato la votazione della relazione con cui Gasparri chiede il respingimento della richiesta, per il prossimo lunedì 20. La maggioranza, però ha tentato il tutto per tutto per rinviare a dopo le consultazioni regionali. A mettere la parola definitiva sarà la conferenza dei capigruppo a Palazzo Madama, che si esprimerà oggi alle 18, decidendo se rinviare o meno la votazione dell'autorizzazione a procedere nei confronti del leader leghista.

Il caso Gregoretti

Lo scorso 27 luglio, Matteo Salvini, nelle sue funzioni di ministro dell'Interno, aveva bloccato per 4 giorni lo sbarco della Gregoretti, nave della Guardia Costiera che trasportava a bordo 131 migranti riscattati dalle acque. 

In seguito a ciò il Tribunale dei Ministri di Catania, aveva chiesto al parlamento l'autorizzazione a procedere nei confronti dell'ex ministro per abuso di potere e sequestro di persona aggravato. 

 

Tags:
Migranti, Matteo Salvini, ministro degli Interni, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook