18:08 03 Agosto 2020
Politica
URL abbreviato
Chi ha causato la Seconda Guerra Mondiale? Controversia tra Russia e Polonia (38)
417
Seguici su

Varsavia non celebrerà ufficialmente il 75° anniversario della liberazione dall'occupazione della Germania nazista, ha riferito a Sputnik auna rappresentante dell'ufficio stampa dell'amministrazione della capitale polacca.

"Per molti anni il 17 gennaio non è una data celebrata ufficialmente a Varsavia", ha affermato l'interlocutrice dell'agenzia.

Allo stesso tempo ha riferito che l'amministrazione ha registrato "due manifestazioni organizzate da privati ​​per celebrare questa data". Inoltre un rappresentante dell'amministrazione comunale di Varsavia su invito dell'associazione dei soldati dell'esercito polacco deporrà fiori presso la tomba del milite ignoto, ha aggiunto l'ufficio stampa della capitale polacca.

Il 17 gennaio 1945 le truppe sovietiche liberarono Varsavia dall'occupazione tedesca. A Mosca, in ricordo di questa data, ci sarà uno spettacolo pirotecnico: circa tremila fuochi d'artificio illumineranno il cielo.

In Polonia respinte le parole di Putin sulla guerra: "Urss come Germania nazista"

Nel dicembre, durante la conferenza stampa di fine anno, Putin aveva ricordato che le truppe sovietiche erano entrate in Polonia "dopo che il governo polacco aveva perso il controllo delle sue forze armate e di quello che stava accadendo nel territorio nazionale". Il presidente della Federazione Russa ha osservato che il governo polacco in quel momento "si trovava da qualche parte in una zona del confine polacco-rumeno" e "non ci sarebbe nessuno con cui parlare su questo argomento".

Ma Varsavia insiste sul fatto che l'Unione Sovietica abbia attaccato la Polonia nel 1939. 

"Sia la Germania hitleriana che l'Unione Sovietica di Lenin e Stalin hanno costantemente cercato di rovesciare l'ordine di Versailles in Europa ed imporre il loro ordine sugli altri popoli europei. La Seconda Guerra Mondiale iniziò con l'aggressione della Germania e dell'Unione Sovietica contro la Polonia nel 1939", si afferma in una dichiarazione dell'Istituto di Memoria Nazionale della Polonia.

Critiche storiche alla leadership polacca da ex presidente Lech Walesa

L'ex presidente polacco Lech Walesa in precedenza ha criticato il governo polacco per non aver voluto invitare il presidente russo Vladimir Putin alle celebrazioni per il 75° anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz.

Secondo Walesa, Putin avrebbe dovuto essere invitato agli eventi commemorativi in Polonia ed ha sottolineato che fu proprio l'Armata Rossa a liberare il campo di concentramento.

 

Tema:
Chi ha causato la Seconda Guerra Mondiale? Controversia tra Russia e Polonia (38)
Tags:
Russofobia, Seconda Guerra Mondiale, Nazismo, Storia, Polonia, Varsavia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook