09:41 21 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
Il disastro del Boeing 737-800  (29)
8236
Seguici su

Il Premier israeliano ha espresso condoglianze alle vittime del Boeing ucraino abbattuto e ha accusato l’Iran di aver mentito.

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha accusato l'Iran di aver mentito sull'aereo precipitato dell'Ukrainian International Airlines ed ha espresso le sue condoglianze alle vittime della tragedia.

"L'Iran ha mentito. Proprio mentre mentivano sul loro programma nucleare segreto, ora mentono sull'aereo ucraino. Sin dall'inizio sapevano di averlo abbattuto. Sapevano che era stato abbattuto involontariamente, ma mentivano intenzionalmente. Hanno ingannato il mondo intero", ha detto Netanyahu in una riunione del governo.

"Questo è completamente contrario al modo in cui un paese civile dovrebbe agire, ed esprimiamo le nostre condoglianze alle vittime dell'inganno e della negligenza dell'Iran", ha aggiunto.

Il disastro

Il Boeing 737-800 dell'Ukraine International Airlines in volo verso Kiev si è schiantato poco dopo aver lasciato l'aeroporto di Teheran mercoledì mattina. Sono morte tutte le 176 persone: 167 passeggeri provenienti da Iran, Ucraina, Canada, Germania, Svezia e Afghanistan e nove membri dell'equipaggio.

Sabato, l'esercito iraniano ha confermato che il Boeing ucraino è stato abbattuto a causa di un errore umano: l'aereo è volato vicino alla struttura militare iraniana ed è stato scambiato per un velivolo nemico.

In Iran, è stato chiarito che l'aereo è stato scambiato per un missile da crociera.

Il presidente Hassan Rouhani ha espresso le sue condoglianze per il disastro e ha dichiarato di essere profondamente rammaricato.

Tema:
Il disastro del Boeing 737-800  (29)

Correlati:

Netanyahu definisce Israele una "potenza nucleare" per sbaglio al Consiglio dei Ministri
Netanyahu su assassinio Soleimani: USA hanno diritto all'autodifesa
Netanyahu sul conflitto USA-Iran: "Israele è totalmente dalla parte degli Stati Uniti"
Tags:
Benjamin Netanyahu, premier
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook