07:18 07 Luglio 2020
Politica
URL abbreviato
9810
Seguici su

"Se l'avessimo già avuta staremmo meglio" ha detto la leader di Fratelli d'Italia, che ha poi aggiunto: "Sono stata più rispettata da uomini di destra che di sinistra".

E' giunto il tempo, per l'Italia, di avere un premier donna. Anzi "se l'avessimo già avuta staremmo meglio", ha detto Giorgia Meloni, che ha anche specificato: "Per me i tempi sono sempre stati maturi. Gli italiani hanno una certa resistenza a riconoscere che le donne dimostrano tutti i giorni di saper governare, anche quando escono dai confini domestici". Così ha dichiarato alla rivista Grazia, la leader di Fratelli d'Italia.

L'unica leader donna di uno dei principali partiti di governo e anche l'unica donna, secondo tanti, che al momento potrebbe ambire a raggiungere questo traguardo. 

La mancanza di leadership femminile in politica

"Per me non è stato facile" asserisce la Meloni, ammettendo le difficoltà incontrate per il fatto di essere donna in politica.  "Un po’ scatta quella tentazione di guardarti dall’alto in basso, ‘ma tanto non sarà così preparata, così intelligente'. - racconta - Ma in generale, sono stata molto più rispettata da uomini di destra che dalla sinistra".

Per la leader di Fratelli d'Italia rappresenta una contraddizione l'assenza di leader donne nella politica italiana. "La nostra è la stessa nazione che ripone nelle mani delle donne la gestione di tutto ciò che è più prezioso: la famiglia, i figli, la casa", asserisce.

Ma molto spesso sono le stesse donne, chiarisce la Meloni, a porsi dei limiti. "Non tutte credono di potercela fare a competere con gli uomini, e finiscono per competere tra loro stesse, convinte che ci sia un livello più basso nel quale relegare le proprie competenze".

Tags:
Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook