04:09 20 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
250
Seguici su

Matteo Salvini presenta l'annunciata memoria difensiva sul caso della nave Gregoretti. 30 pagine per dire che tutti nel Governo sapevano ed erano coinvolti in prima persona.

A proposito del caso nave Gregoretti Matteo Salvini lo aveva preannunciato, i suoi legali lavoravano a una memoria con prove che dimostrerebbero il pieno e attivo coinvolgimento del Governo Conte a trazione gialloverde.

La memoria difensiva è stata depositata quest’oggi 3 gennaio 2020 al Senato, presso la Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari che si occuperà di autorizzare o negare il procedimento a carico dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini.

La memoria, di 30 pagine, conterrebbe email e dichiarazioni pubbliche che proverebbero il pieno coinvolgimento della Presidenza del Consiglio e dei ministeri competenti sul caso.

Salvini spiega nella memoria che c’è traccia delle comunicazioni tra il Centro nazionale di coordinamento del soccorso marittimo di Roma e gli uffici di Gabinetto del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del ministero della Difesa, dei ministeri dell’Interno e degli Affari Esteri.

Salvini pone in evidenza anche il ruolo di Giuseppe Conte nella vicenda, nella sua carica di presidente del Consiglio e afferma che lui direttamente sapeva della nave Gregoretti.

Il 20 gennaio prossimo la Giunta per le immunità deciderà se autorizzare il processo richiesto dal tribunale dei ministri di Catania.

Matteo Salvini impegnato nelle 100 piazze emiliane

Intanto Matteo Salvini presenta il suo piano d’attacco per le elezioni regionali in Emilia Romagna, dove sostiene la sua candidata diretta Borgonzoni.

Si parte il 5 gennaio scrive Salvini su Twitter e Facebook, con un tour elettorale che lo vedrà impegnato a Cesenatico, Gambettola, Castrocaro Terme, Faenza, Modigliana, Lugo e poi ancora Bologna e la provincia di Ferrara. Le elezioni regionali sono previste il giorno 26 di gennaio.

Correlati:

Matteo Salvini critica la sua Milano: “Sporca come Roma”. Giuseppe Sala risponde
Matteo Salvini sul calo degli sbarchi in Italia: merito mio!
Matteo Salvini sulla Conferenza di fine anno del premier Conte: “A casa!”
Tags:
espulsione migranti, Crisi dei migranti, Matteo Salvini
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook