19:38 07 Aprile 2020
Politica
URL abbreviato
0 43
Seguici su

Secondo quanto riferito dal Daily Mail, il primo ministro britannico Boris Johnson ha ordinato di lanciare un'indagine sulla fuga di documenti governativi riservati prima della campagna elettorale parlamentare del dicembre 2019.

Il Primo Ministro britannico ha affrontato un momento di imbarazzo durante un dibattito televisivo con il leader del partito laburista Jeremy Corbyn, dopo che quest'ultimo ha mostrato una copia di un documento governativo riservato trapelato prima delle elezioni parlamentari nel Regno Unito nel dicembre 2019.

Il Daily Mail ha citato fonti governative affermando che Johnson è preoccupato che ci possa essere una "talpa laburista" all'interno del gabinetto, a seguito della fuga di documenti governativi.

Secondo quanto riferito, il documento segreto, ottenuto dal leader laburista Jeremy Corbyn, era un'analisi del Tesoro che affermava che l'accordo sulla Brexit del primo ministro includerà controlli sulle merci che passano tra l'Irlanda del Nord e altre parti del Regno Unito.

Johnson ha affermato, in risposta al fatto che Corbyn abbia impugnato il documento durante un dibattito televisivo tra i due leader, che il rapporto è "senza senso". Secondo quanto riferito, un alto funzionario del governo ha affermato che il documento era una "valutazione iniziale" preparata da funzionari pubblici minori e che non era stato firmato da alti funzionari del gabinetto.

"C'è stato uno schema di documenti inutili rilasciati durante la campagna elettorale. L'intenzione era di mettere in imbarazzo il governo. Suggerisce che potremmo avere una talpa laburista e la sradicheremo”, ha detto una fonte governativa senza nome, citata dal Daily Mail.

I funzionari al governo sono anche preoccupati per un'altra fuga riguardante i preparativi di Londra per lasciare l'UE entro la scadenza del periodo di transizione Brexit. Il gabinetto ha lanciato un'indagine separata per la fuga sui recenti colloqui commerciali tra Regno Unito e Stati Uniti.

Correlati:

Boris Johnson promette "un decennio di prosperità" dopo la Brexit
Boris Johnson ha promesso Brexit entro il 31 gennaio
Rivelati piani Governo Boris Johnson per discutere di Brexit prima di Natale
Tags:
Daily Mail, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook