00:37 09 Aprile 2020
Politica
URL abbreviato
362
Seguici su

Giorgia Meloni tuona contro la legge di stabilità e promette una opposizione con tutti "gli strumenti a disposizione".

"Questa manovra è scandalosa sia sul piano del metodo che su quello del merito", ha dichiarato la leader di Fratelli d'Italia.

Nel metodo, continua "hanno fatto un governo dicendoci che siamo in una democrazia parlamentare e il parlamento è sovrano, e poi al parlamento non viene consentito neanche di discutere la legge di Bilancio". 

Una dichiarazione di guerra per chi produce

"Nel merito hanno fatto una dichiarazione di guerra a chi lavora e a chi produce verso quello che resta del ceto medio, verso le famiglie, verso gli imprenditori" e annuncia che Fratelli d'Italia farà opposizione "con tutti gli strumenti a disposizione". 

La manovra ha ottenuto ieri sera la fiducia della Camera dei Deputati: 334 i voti a favore, 232 i voti contrari e 4 le astensioni, dopo l'approvazione della Manovra in Senato del 17 dicembre. Il testo è arrivato blindato alla Camera, che ha potuto solo ratificare il lavoro svolto dal Senato scatenando le proteste dell'opposizione.

Protesta anche la Lega

Anche il numero due della Lega, Giancarlo Giorgetti, si è detto scontento della legge di bilancio e del modo in cui è stata approvata. In una intervista al Corriere della Sera, il vice segretario ha lamentato "una manovra strettamente blindata, che il Parlamento non ha potuto discutere". Una legge in cui è scritto "quello che è stato dettato da Bruxelles con il pilota automatico". 

 

Tags:
Giorgia Meloni, legge di stabilità, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook