18:11 04 Luglio 2020
Politica
URL abbreviato
0 11
Seguici su

Patuanelli smentisce le voci sull'offerta da 1 miliardo di euro di ArcelorMittal per la risoluzione definitiva del rapporto. "Non esiste nessuna lettera", ha detto il Mise.

"Nessuna lettera da ArcelorMittal" ha chiarito il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli, in merito ad alcune indiscrezioni stampa, pubblicate verso mezzogiorno, riguardo l'offerta della multinazionale di 1 miliardo di euro per poter lasciare senza condizioni e rapidamente l'impianto. Piuttosto il Mise sottolinea che "con l'azienda non si è mai nemmeno parlato di una transazione economica per la sua uscita dallo stabilimento".

Le indiscrezioni sulla proposta

Alcuni organi stampa riferivano di una lettera della multinazionale franco-indiana recapitata al Mise, con cui la AM avrebbe proposto al governo la risoluzione definitiva di ogni rapporto, offrendo 1 miliardo di euro in cambio della possibilità di lasciare gli impianti Ilva entro aprile. 

All'interno della cifra offerta sarebbero computati: 

  • 500 milioni per lo svuotamento del magazzino
  • 90 milioni di fideiussione a garanzia del pagamento dei canoni di affitto, 
  • 400 milioni per la rinuncia agli investimenti ambientali sinora sostenuti

Secondo quando riportato dall'indiscrezione, il governo avrebbe chiesto almeno altri 850 milioni, di cui 350 milioni per le mancate manutenzioni e 500 milioni di penale per la risoluzione anticipata del contratto.  

Tags:
Ilva, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook