03:43 05 Agosto 2020
Politica
URL abbreviato
111
Seguici su

Renzi non è più tanto sicuro della tenuta del governo. Le cose, dice, si stanno "ingarbugliando" ma non ha paura del voto. E proprio mentre alla camera si discute il decreto fiscale, sommerge di critiche plastic e sugar tax.

Matteo Renzi smentisce prontamente Luigi Di Maio, che stamattina aveva escluso l'ipotesi di una caduta di governo. “Il governo regge? Non lo so, spero di sì ma non lo so, perché ho visto in questa settimana delle litigate su niente. Stavolta mi pare che la situazione si stia ingarbugliando”, ha dichiarato a Tgcom 24.

“Fossi Conte cercherei di creare un clima sereno per arrivare al 2023 - ha detto - e fare delle cose buone per gli italiani. Io non voglio andare a votare ma se si va a votare io non ho nessun tipo di problema o di paura”.

Una follia la plastic e sugar tax

Il leader di Italia Viva, investito dall'indagine su Open, non ha mandato giù alcune iniziative del governo, a partire dalla riforma della Giustizia e dalle misure inserite in manovra. E proprio mentre in parlamento si cerca la quadra su plastic e sugar tax, nella discussione alla Camera sul decreto fiscale, Renzi non unsa mezzi termini e definisce "una follia" la tassa sullo zucchero e sulla plastica. 

"Sono tasse che funzionano dal punto di vista mediatico, ma io sono contrario, non le metterei. - prosegue - Voglio combattere l’inquinamento da plastica, ma per farlo devi investire sull’economia circolare, riciclare e riusare la plastica, non massacrare le aziende della plastica. Perché se no impedisci la trasformazione da old economy a new economy".

"Se per aumentare la tassa sulla plastica - spiega l'ex premier- ci sono 10mila persone che rimangono senza lavoro, il conto lo paga la povera gente: ecco perché è follia la tassa sulla plastica. Stessa cosa sullo zucchero, se vuoi che i nostri bambini non bevano più bibite gassate devi fare un percorso di educazione alimentare. Se metti tassa sullo zucchero, le aziende chiudono e vanno altrove".

Tags:
Giuseppe Conte, Italia, Matteo Renzi, Italia Viva
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook