22:26 07 Dicembre 2019

Se il "Movimento delle Sardine" si dovesse presentare alle elezioni lo voterebbero 2 italiani su 10

© REUTERS / Guglielmo Mangiapane
Politica
URL abbreviato
9430
Seguici su

Secondo il sondaggio di Emg Acqua per Agorà la Lega sarebbe sempre il primo partito seguito da PD, M5S, FdI, Forza Italia e Italia Viva mentre le "Sardine" avrebbero un bacino potenziale di voti del 17%.

Interessante dato quello messo in evidenza da Agorà, il programma di Rai 3 che, con l'immancabile sondaggio è andato a tastare il polso dei nostri concittadini circa le loro intenzioni di voto.

Da un lato, non sorprende più la classifica che, ormai per l'ennesima settimana di fila, ci presenta, con variazioni minime, la Lega come primo partito (32,4), seguita da Partito Democratico (19,7), M5S (16,5), FdI (9,9%), Forza Italia (7,3%) e Italia Viva (5,3%) per restare ai partiti maggiori.

D'altra parte, però, incuriosisce la statistica raccolta in merito al giudizio degli italiani sul "Movimento delle Sardine" e su una loro eventuale candidatura alle elezioni.

"Se il movimento delle sardine si dovesse presentare alle elezioni politiche, lo voterebbe?", questa la domanda che l'Istituto Emg Acqua ha rivolto agli elettori italiani, chiedendosi se tale movimento possa avere un futuro nel mare della politica.

Più no che sì

Per il 77% degli italiani, la risposta a tale quesito sarebbe un secco no, mentre solo il 17% si dice favorevole all'ipotesi, con il 6% che preferisce non rispondere.

Tra gli elettori dei tre maggiori partiti, addirittura il 28% dei sostenitori del PD e il 20% di quelli del M5S darebbero il proprio consenso alle Sardine. Più fredda, invece, la reazione della Lega, con solo l'8% del bacino potenziale attratto dall'idea.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik