01:15 11 Dicembre 2019
Matteo Salvini e Giuseppe Conte

Salvini: "Lega sia un movimento nazionale"

© AP Photo / Gregorio Borgia
Politica
URL abbreviato
262
Seguici su

Matteo Salvini pronto a fare 'Albano e Romina' al Maurizio Costanzo Show con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Intanto canta Fabrizio De Andrè.

Matteo Salvini parla della nuova Lega che nascerà durante il congresso nazionale del 21 dicembre e afferma che “siamo nel 2019 ed il fatto che la Lega sia un movimento nazionale mi sembra ormai chiaro ed evidente”.

Come a indicare che la Lega nord è sempre più ‘Lega nazionale’ ed ha abbandonato i suoi iniziali obiettivi/ideali.

Durante la registrazione del Maurizio Costanzo Show, poi, Salvini ritorna sull’incontro – confronto con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

“Sono settimane che chiedo un confronto pubblico con Conte: finora non sono stato fortunato”.

E Maurizio Costanzo non si fa sfuggire l’occasione di invitare anch’egli il premier Conte, per organizzare “una puntata speciale” di Maurizio Costanzo Show.

E per quanto riguarda poi l’incontro con Berlusconi sul tema candidature per le prossime elezioni regionali, Salvini riferisce che l’incontro di inizio settimana è slittato a causa dell’infortunio occorso al cavaliere.

Matteo Salvini canta al Maurizio Costanzo Show

La performance di Matteo Salvini al Maurizio Costanzo Show si conclude con una canzone d’autore, ‘Via del Campo’ di Fabrizio De Andrè. Salvini canta e dimostra agli italiani le sue doti.

Poi Costanzo torna sul confronto con Conte, e chiede a Salvini se è disponibile a cantare anche con Conte.

Facciamo Albano e Romina”, risponde forse ironico Salvini. E l’orchestra di Costanzo intona ‘Felicità’.

Correlati:

Giuseppe Conte stimolato dal Movimento delle sardine, vorrebbe un confronto con loro
Ilaria Cucchi minacciata di morte: "Chiedo a Matteo Salvini cosa ne pensa"
Matteo Salvini sul Mes: 'Se Conte ha firmato nuovo fondo salva stati è alto tradimento'
Tags:
Giuseppe Conte, Matteo Salvini
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik