20:32 07 Dicembre 2019
Matteo Renzi

Matteo Renzi: In Italia Viva porte aperte a Mara Carfagna

© AFP 2019 / FILIPPO MONTEFORTE
Politica
URL abbreviato
737
Seguici su

Matteo Renzi invita la onorevole Mra Carfagna a unirsi al progetto politico di Italia Viva, per lei c'è già un posto come dirigente. Potrebbe nascere 'Forza Italia Viva'?

Matteo Renzi a caccia di dirigenti da inserire nell’organico del suo partito Italia Viva.

Apertamente invita i delusi di Forza Italia a unirsi al suo progetto politico:

“Porte aperte a chi vorrà venire a questo progetto non da ospite ma da dirigente, vale per Mara Carfagna e altri dirigenti del suo partito”.

La campagna acquisti in Forza Italia da parte di Renzi si fa quindi più esplicita e lo fa da Linkiesta Festival in corso al Teatro Franco Parenti di Milano, dove tra gli ospiti c’è anche Mara Carfagna, Emma Bonino, Walter Veltroni.

Forza Italia è la benvenuta

“C’è una parte di Fi che non sta nel disegno sovranista, anche se annacquato. Non si sente a casa quando ci si astiene sulla Commissione Segre e quando a piazza del Popolo marcia CasaPound”.

Renzi è convinto che chi non ha appoggiato Salvini al suo massimo, non sarà disposto a farlo mai e aggiunge: “La casa della libertà non può essere CasaPound”.

La risposta di Mara Carfagna: ‘Forza Italia Viva’

“Se Renzi dichiarasse di non voler più sostenere il governo di sinistra ma di avere altre ambizioni, forse ‘Forza Italia Viva’ potrebbe essere una suggestione”. Queste le parole della onorevole Mara Carfagna, in risposta all’invito di Matteo Renzi di unirsi al suo progetto politico. Che non nasconde il disagio suo e di molti in Forza Italia, così come non nasconde che sul futuro, tutto potrebbe accadere: “ci stiamo ragionando”.

La Carfagna non è disposta a lasciare il centrodestra, che considera il suo “campo di gioco”, anzi, la sua “ambizione è farne uno alto, nobile, coraggioso, autorevole e non autoritario”. Una visione apparentemente opposto diverso a quella attuale.

Mara Carfagna si propone quindi come un nuovo leader emergente di un centrodestra differente da quello che si è andato delineando in questi ultimi anni, dopo il tramonto di Silvio Berlusconi.

Tags:
Matteo Renzi
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik