01:57 18 Novembre 2019
Il presidente Trump prende la parola alla Camera dei rappresentanti

Usa, Camera dei rappresentanti voterà sulla risoluzione di impeachment a Trump giovedì

© REUTERS / Jim Lo Scalzo/Pool
Politica
URL abbreviato
146
Seguici su

I democratici del Congresso degli Stati Uniti per la prima volta metteranno al voto della Camera dei rappresentanti la risoluzione sulla procedura di impeachment ai danni del presidente americano Donald Trump. Lo si apprende da una nota della speaker della Camera Nancy Pelosi.

I Dem statunitensi giovedì prossimo proporranno la votazione sulla risoluzione per rafforzare la leggittimità dell’indagine per iniziare la procedura dell’impeachment nei confronti del presidente Trump, riporta il quotidiano The Hill.

“Questa settimana metteremo a votazione della Camera la risoluzione che conferma l'esistenza dell'indagine attualmente condotta dalle nostre commissioni”, afferma il documento.

“Stiamo facendo questo passo per dissipare ogni dubbio sul fatto che l'amministrazione Trump possa conservare documenti, impedire di ascoltare testimoni, oppure continuare a creare ostacoli alle attività della Camera dei rappresentanti”, ha sottolineato Pelosi.

Il testo del documento è stato pubblicato sul web da diversi reporter americani.

Impeachment a Trump

I democratici hanno annunciato un impeachment contro Trump alla Camera dei rappresentanti dove hanno il maggior numero di voti. Gli oppositori accusano il capo della Casa Bianca di aver chiesto aiuto a uno stato straniero per intervenire nelle elezioni nel tentativo di screditare un avversario politico, l'ex vicepresidente Joe Biden. Trump nega le accuse.

Se le accuse saranno confermate nella Camera dei rappresentanti, saranno trasferite al Senato, che prenderà la decisione finale sul destino del capo di stato. Al Senato, la maggioranza appartiene al partito repubblicano, di cui fa parte Donald Trump.

La conversazione telefonica di Trump con il presidente dell'Ucraina Vladimir Zelensky è finita sotto i riflettori dopo che i media hanno riferito che un ufficiale dell'intelligence l'ha trovata “allarmante” ed ha deciso di denunciare il fatto. In precedenza era stata pubblicata la trascrizione della conversazione telefonica, in cui Trump ha chiesto a Zelensky d'indagare sul licenziamento dell'ex procuratore generale ucraino Viktor Shokin, che aveva aperto un'inchiesta sulle attività del gruppo Burisma nel quale lavorava il figlio dell'ex vicepresidente americano Joe Biden, Hunter Biden.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik