11:41 21 Novembre 2019

Salvini: “Se torno con Di Maio? Ma dove l’avete letto, su Topolino?”

© Foto : foto di Francesco Ammendola - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica
Politica
URL abbreviato
2110
Seguici su

“No, era su La Repubblica” ribatte l’intervistatrice di La 7 - “Ah appunto, più meno, siamo lì”, replica sarcastico il leader della Lega.

Carico e sarcastico dopo la schiacciante vittoria in Umbria è Matteo Salvini ai microfoni sia de La7 che poco prima su quelli di Radio24, nonchè su tutte le sue pagine social.

"Indietro non si torna, abbiam fatto cadere questo Governo perchè bloccavano tutto, tra Di Maio, Toninelli, Tria, Trenta... e cosa faccio? Dopo due mesi torniamo... no zero! Abbiamo sacrificato dei ministeri per dare voce agli italiani, per il momento l’hanno impedito... l’unico accordo possibile è quello che potremo fare con gli italiani quando ci vorranno dare mandato”.

Alla domanda poi su Mattarella, se insisterà a fargli pressioni affinchè indica nuove elezioni, Salvini cerca di svicolare accuse dirette al Capo dello Stato ma non manca di lanciare una frecciatina: “Mattarella fa il suo lavoro, non sarò io a dirgli cosa deve fare, ricordo solo che lui stesso aveva parlato della necessità di un Governo stabile, solido e affidabile... invece questi stanno sempre a litigare...”.

Poi un affondo a tutti i suoi oppositori: “La via maestro è il voto ma tanto non ci vogliono andare perchè altrimenti vince Salvini”.

Infine, nel corso dello stesso intervento televisivo su La7, alla domanda diretta sulle relazioni con l’Europa e l’Euro, prima spiega che

“Lo devono decidere gli italiani chi deve governare in Italia, non la Merkel o Macron o la Commissione. Hanno deciso di dare 7 miliardi di aiuti alla Turchia che intanto bombarda i curdi e per i nostri agricoltori sono previsti invece 3 miliardi di tagli”, e all’incalzare dell’intervistatrice sull’euro alla fine ammette: “l’euro è la moneta che abbiamo in tasca e ce la terremo, purtroppo o per fortuna, c’è poco da fare”.

Non di diverso tenore le sue annotazioni su twitter, dove il suo account gongola per il nuovo successo alle amministrative umbre:

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik