11:45 21 Novembre 2019
Pierre Moscovici

Commissario Moscovici esclude crisi tra Bruxelles e l'Italia

© East News / AP Photo/Yves Logghe
Politica
URL abbreviato
203
Seguici su

A margine dei lavori della seduta plenaria dell'Europarlamento a Strasburgo, il commissario agli Affari Economici Pierre Moscovici ha chiarito il significato della lettera che la Commissione Europea ha inviato al governo italiano riguardo la manovra economica.

Il commissario agli Affari Economici Pierre Moscovici ha tenuto ad evidenziare la differenza della lettera appena inviata all'Italia sulla manovra economica rispetto alla precedente missiva recapitata al governo giallo-verde, riporta l'agenzia Adnkronos.

"E' una lettera completamente diversa da quella indirizzata al governo precedente e ultimo ed esprime esattamente quello che avevo affermato la settimana scorsa. Mi dispiace, non è una questione di crisi di bilancio con l'Italia". 

Moscovici ha sottolineato il clima positivo e costruttivo nel dialogo con il governo italiano, chiarendo allo stesso tempo il "ruolo consultivo" delle autorità europee.

"Siamo in un clima di dialogo positivo con il governo italiano. Il ruolo della Commissione è determinare fatti oggettivi, quello che va nella direzione giusta, globalmente, e anche notare diversi aggiustamenti o revisioni nei confronti delle regole".

Moscovici, ribadendo il clima distensivo sulla manovra economica con l'esecutivo italiano rappresentato dal premier Conte e dal ministro Roberto Gualtieri, ha aggiunto che gli scambi proseguiranno per garantire il rispetto delle regole del patto di stabilità e la lettera inviata non ha nessuna valenza negativa per l'Italia.

"Lavoriamo nelle migliori condizioni con il governo di Giuseppe Conte e con Roberto Gualtieri affinchè la Commissione si assicuri il rispetto delle regole del patto di stabilità, su deficit e debito strutturale. Pertanto proseguiamo questo scambio, ma questa lettera è contestuale, ricorda diversi elementi".

Moscovici ha ribadito l'ottimismo di Bruxelles e il clima collaborativo con il ministro Gualtieri.

"Non ho dubbi che il governo italiano riuscirà a rispondere serenamente, pacatamente e precisamente nei tempi previsti. Non è certo un segreto, ma si sviluppa in un clima di trasparenza. Ho avuto l'occasione di incontrare Roberto Gualtieri a più riprese, i nostri dipartimenti si parlano costantemente".

Infine il commissario ha fatto sapere di contare sulla serietà della politica economica dei Paesi ad alto debito, evidenziando la differenza di linea con i Paesi virtuosi come Germania e Olanda, che possono effettuare maggiori investimenti per la crescita locale e di tutta l'eurozona.

La lettera della Commissione Europea all'Italia

Arrivata in Italia, come previsto, la lettera della Commissione Ue che chiede al governo italiano chiarimenti sulla bozza della Legge di Bilancio prima di "giungere a una valutazione finale". Per Bruxelles la manovra economica è troppo espansiva e devia significativamente dallo "sforzo raccomandato".

Tags:
Commissione Europea, Unione Europea, Italia, Pierre Moscovici
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik