Widgets Magazine
05:16 12 Novembre 2019
Brexit

Brexit, la Commissione Europea chiede "informazioni sulle prossime fasi" alla Gran Bretagna

CC0
Politica
URL abbreviato
101
Seguici su

La Commissione europea chiede alla Gran Bretagna di chiarire quali saranno le prossime azioni sulla Brexit. Lo dichiara una nota del portavoce della Commissione europea, Mina Andreeva.

“La Commissione europea prende atto del voto alla Camera dei Comuni di oggi sull'emendamento Letwin, il che significa che l'accordo sulla Brexit stesso non sarà posto in votazione oggi. Governo del Regno Unito deve informarci sui prossimi passi il più presto”, lo si legge in una dichiarazione di Mina Andreeva su Twitter.

La votazione sull'accordo avrebbe dovuto avvenire oggi. Tuttavia, contrariamente alle richieste del primo ministro Johnson, i deputati hanno adottato l'emendamento presentato da Oliver Letwin. Secondo l'emendamento, il premier entro le 23:00 (24:00 ora italiana) dovrà richiedere il rinvio della Brexit.

Boris Johnson ha affermato di non aver intenzione di sospendere la Brexit. "Usciremo il 31 ottobre. Non negozierò un rinvio con l'Unione Europea", ha detto il premier britannico.

Un’altra votazione del governo britannico riguarderà un emendamento sulla possibilità di tenere un referendum bis sulla Brexit.

L'adozione dell'emendamento Letwin è connessa al timore che alcune svolte di eventi inaspettate potrebbero impedire l'uscita civile della Gran Bretagna dall'Ue.

La Camera dei Comuni britannica, riunita oggi pomeriggio a Westminster, ha adottato l’emendamento con 322 voti a favore e 306 voti contrari.

Tags:
Gran Bretagna, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik