20:51 07 Dicembre 2019
Boris Johnson

Salvini plaude Boris Johnson per l'accordo sulla Brexit

© AP Photo / Daniel Cole
Politica
URL abbreviato
0 80
Seguici su

Il leader della Lega Matteo Salvini ha commentato via social la notizia dell'intesa raggiunta tra Londra e Bruxelles sull'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea. Ora l'accordo dovrà essere ratificato dal Parlamento britannico.

In tarda mattinata il premier britannico Boris Johnson e il presidente in carica della Commissione Europea Jean-Claude Juncker avevano annunciato sui social il raggiungimento di un'intesa "equa ed equilibrata" tra il Regno Unito e l'Unione Europea riguardo la Brexit.

La notizia è stata commentata su Twitter dal leader della Lega Matteo Salvini, con un riferimento polemico alla situazione politica interna italiana.

"Complimenti al premier Boris Johnson e al popolo britannico per l’accordo raggiunto sulla Brexit. A Londra, a differenza che in Italia, il voto dei cittadini viene rispettato", ha twittato Salvini, con una vena polemica alla crisi di governo della scorsa estate, che anziché portare allo scioglimento del Parlamento e a nuove elezioni anticipate, come chiesto a gran voce dalla Lega, primo partito alle elezioni europee dopo aver riportato analoghi successi nelle precedenti elezioni amministrative, si è conclusa con la nascita del governo Conte-bis con la maggioranza M5s-Pd più Leu.

Brexit: Labour e unionisti Dup bocciano intesa

L'intesa raggiunta dal premier conservatore Boris Johnson, non ha riscosso il gradimento dell'opposizione laburista. Il leader del Labour Jeremy Corbyn non ha usato mezzi termini, sostenendo che l'intesa raggiunta oggi è peggio di quella di Theresa May, bocciata a ripetizione dal Parlamento, anche col voto di alcuni conservatori ribelli, che ha costretto l'ex premier a rassegnare le dimissioni dalla guida dei Tories e lasciare Downing Street.

"Da quello che sappiamo, Johnson ha negoziato un accordo peggiore di Theresa May. Questo accordo di svendita mette a rischio i nostri diritti, la sicurezza e l'assistenza sanitaria. Non unirà il Paese, deve essere bocciato, il tweet di Corbyn.

​Grane contro il premier Johnson arrivano anche dagli unionisti del Dup, i cui voti in Parlamento risultano decisivi. Con un comunicato hanno fatto sapere di non essere disposti a votare l'accordo come si presenta, manifestando allo stesso tempo la volontà di lavorare con il governo per ottenere il miglior accordo possibile per l'Irlanda del Nord.

Tags:
Brexit, Unione Europea, Lega, Matteo Salvini, Boris Johnson, Regno Unito
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik