Widgets Magazine
04:04 12 Novembre 2019
Jaroslaw Kaczynski leader of the opposition Law and Justice party in this weekend's general elections speaks at a party convention in Warsaw

Polonia, alle elezioni politiche stravince la destra di Kaczyński

© AFP 2019 / JANEK SKARZYNSKI
Politica
URL abbreviato
285
Seguici su

Alle elezioni politiche polacche è netta la vittoria di Diritto e Giustizia (PIS) di Jarosław Kaczyński, che secondo gli exit poll sarebbe avanti di quasi 20 punti.

Ieri in Polonia circa 30 milioni di persone sono state chiamate alle urne per eleggere 545 tra membri del Sejm, la Camera polacca, e il Senato.

Secondo i risultati degli exit poll, raccolti dall'agenzia di statistica IPSOS e diffusi dalla televisione di stato polacca, ad vincere sarebbe stato il partito di destra Diritto e Giustizia (Prawo i Sprawiedliwość), che si sarebbe aggiudicato il 43,6% dei consensi.

Il partito di Jarosław Kaczyński, già primo ministro polacco nel biennio 2006-2007 e fratello dell'ex presidente Lech Kaczyński, avrebbe letteralmente sbaragliato la concorrenza, distanziando di quasi venti punti la Coalizione Civica (Koalicja Obywatelska), accreditata del 27,4%, comunque in crescita rispetto al passato, con Sinistra Unita (Lewica) che si sarebbe invece fermata poco sotto al 12%.

Per Diritto e Giustizia si tratta di un importante successo elettorale, con un guadagno di consensi pari al 6% circa rispetto alle elezioni di quattro anni fa.

A vittoria ormai quasi certa, Jarosław Kaczyński si è rivolto ai suoi elettori, dichiarando: "abbiamo motivo di essere felici. Nonostante la forte coalizione contro di noi, abbiamo vinto".

Gli altri partiti

Tra gli altri partiti che hanno superato la soglia di sbarramento ci sono anche il Partito dei contadini polacchi (PSL), capace di raccogliere il 9,6% dei consensi, e La Confederazione (Konfederacja), che si attesta invece al 6,4%, mentre resta fuori l'estrema destra.

Secondo le informazioni fornite dalla televisione polacca, l'affluenza complessiva alle urne sarebbe stata del 61,6%.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik