12:02 21 Novembre 2019
Il segretario del Pd Nicola Zingaretti

Zingaretti propone alleanza stabile PD-M5S ma la base del partito lo demolisce su Twitter

© AP Photo / Antonio Calanni
Politica
URL abbreviato
108
Seguici su

Ieri sera il segretario dem a Otto e Mezzo aveva proposto un'alleanza duratura PD-M5S. Durissima la reazione dei militanti del partito, che definisce l'eventuale mossa un "suicidio politico".

"Noi oggi abbiamo forze politiche che potenzialmente rappresentano il 45-48 per cento degli italiani. Domanda: vogliamo provare a farla diventare un'alleanza? Altrimenti, inutile girarci attorno, torna Salvini". 

Con queste parole ieri sera Nicola Zingaretti aveva aperto ad una possibile alleanza duratura con il Movimento Cinquestelle, considerata dal segretario dem una delle strade più percorribili per il prossimo futuro, soprattutto in virtù del patto di governo e di un'intesa già raggiunta in Umbria per la presentazione di Vincenzo Bianconi come candidato unico.

Quest'idea non è però andata giù alla base del Partito Democratico che, dopo aver udito queste parole, ha gridato allo scandalo, sommergendo di commenti il profilo Twitter di Zingaretti.

Tra le prime a mostrare la sua insoddisfazione per l'uscita 'infelice' del presidente della Regione Lazio c'è stata Giuditta Pini, deputata PD che ha risposto con una gif di Simon Cowell che, spazientito, si porta la mano al volto come a dire 'no, ti prego!'.

​Molti utenti si chiedono, spazientiti, se il M5S sia davvero "di centrosinistra", mettendo il dubbio sul nascere un'alleanza che secondo alcuni è considerata "contro natura".

​Altri iscritti del PD si dicono "senza parole" per la proposta di Zingaretti, annunciando di essere pronti a "strappare" la tessera di partito.

​E questi sono solo alcuni delle dozzine di commenti lasciati in calce al post del segretario dem. Insomma, se davvero matrimonio giallorosso sarà, è certo che Zingaretti & Co dovranno lavorare e non poco per far 'ingoiare' questo sgradito rospo alla base democratica.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik