16:19 22 Novembre 2019
Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale

Italia-Russia, in corso colloqui per un incontro tra ministri di Esteri e Difesa in formato 2+2

CC BY 2.0 / Simone Ramella / Palazzo della Farnesina
Politica
URL abbreviato
Cooperazione Italia Russia (74)
2145
Seguici su

Oggi a Roma si sono svolti i negoziati per la preparazioni di un incontro tra i ministri di Esteri e Difesa di Italia e Russia. Lo riferisce il Ministero degli Esteri Russo tramite un comunicato.

“A Roma si sono tenuti negoziati al fine di preparare una riunione dei ministri degli Esteri e quelli della Difesa della Federazione Russa e della Repubblica italiana nel formato 2+2”, ha affermato il ministero degli Esteri russo in un comunicato.

“La discussione ha riguardato una serie di questioni di attualità relative alla cooperazione bilaterale, stabilità strategica, sicurezza europea, non proliferazione e controllo degli armamenti, relazioni tra Russia ed UE e NATO. Sono state ampiamente esaminate le questioni regionali, in particolare la situazione in Siria, Libia, Venezuela. E’ stata rilevata l’importanza della realizzazione sistematica delle misure previste dagli accordi di Minsk un per superare il conflitto in Ucraina”, ha spiegato il ministero degli Esteri russo.

Nel comunicato diffuso da Mosca non è stata specificata alcuna indicazione sulla data dell'incontro fra i ministri dei due paesi.

I precedenti incontri nel formato 2+2

L’accordo sugli incontri dei Ministri degli Esteri e della Difesa di Russia ed Italia nel formato 2+2, come uno strumento per attuare il dialogo bilaterale, è stato raggiunto il 3 dicembre 2009.

  1. Il primo incontro in tale formato tra i due Paesi si è svolto il 20 maggio 2010 a Roma.
  2. Il secondo incontro ha avuto luogo a Mosca il 20 aprile 2012.
  3. La terza ed ultima riunione in questo formato si è tenuta il 6 agosto 2013 a Villa Madama di Roma. All’incontro hanno partecipato i ministri degli Esteri della Repubblica Italiana e della Federazione russa rispettivamente Emma Bonino e Sergei Lavrov e ministri della Difesa Mario Mauro e Sergei Shoygu. Tra gli argomenti dell’ordine del giorno della riunione c'erano la crisi siriana, la situazione in Iran, Libia, relazioni tra Nato e Russia e la collaborazione nel settore della difesa.

Dopo la formazione del governo Conte bis il capo del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio è diventato ministro degli Esteri e la carica del ministro della Difesa è stata affidata al deputato del Partito Democratico Lorenzo Guerini.

Tema:
Cooperazione Italia Russia (74)
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik