02:24 20 Novembre 2019
Presidente Usa Donald Trump

Trump rilancia: Ucraina e Cina dovrebbero indagare sui Biden

© REUTERS/ JONATHAN ERNST
Politica
URL abbreviato
0 141
Seguici su

Il presidente statunitense Donald Trump ha affermato oggi che Ucraina e Cina dovrebbero avviare delle indagini sull'ex vicepresidente Joe Biden e suo figlio Hunter Biden.

“Se loro (le autorità ucraine, ndr) fossero oneste rispetto a tale questione, inizierebbero un'ampia indagine su Biden”, ha detto Trump ai giornalisti.

“Allo stesso modo anche la Cina dovrebbe iniziare un'indagine sulle attività di Biden, perché ciò che è accaduto in Cina è la medesima cosa successa in Ucraina”, ha detto il presidente, secondo cui la famiglia Biden "ha compiuto frodi" in Cina e Ucraina.

Accuse dei Dem

Le accuse dei democratici riguardo alle pressioni di Trump sul presidente ucraino Zelensky per incoraggiare Kiev ad aiutare il capo dell'amministrazione di Washington ad essere rieletto per un secondo mandato nel 2020 hanno suscitato un grande scandalo a Washington, portando alle procedure di impeachment contro il leader americano.

Secondo gli oppositori politici del presidente Trump, quest’ultimo durante la chiamata avrebbe cercato di convincere Zelensky ad avviare un'indagine sulle attività del figlio di Joseph Biden in Ucraina in cambio dello sblocco di aiuti finanziari per 391 milioni di dollari, congelati poco tempo prima.

Trump ha definito tale tentativo un "colpo di stato" ed ha avvertito che i mercati finanziari potrebbero crollare qualora si dovesse davvero arrivare alle sue dimissioni.

Trascrizione desecretata

La Casa Bianca ha pubblicato la trascizione della conversazione tra Trump e Zelensky avvenuta il 25 luglio 2019.La richiesta a Zelensky di avviare un'indagine nei confronti dei Biden da parte del presidente Trump è stata pronunciata nel corso della conversazione, dove però non sarebbe stata menzionata la promessa di sbloccare i finanziamenti in cambio dell'apertura dell'inchiesta.

Tags:
Ucraina, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik